Monitoraggio a Sermoneta

Controlli a campione sul corretto conferimento dei rifiuti: avvisi e prime multe FOTO

La Polizia locale di Sermoneta, l’ufficio tecnico comunale e la ditta Servizi industriali che si occupa del servizio di raccolta porta a porta a Sermoneta, su impulso dell’Amministrazione comunale hanno avviato in questi giorni il monitoraggio sul corretto conferimento dei rifiuti differenziati da parte delle utenze domestiche, dei condomini e delle attività commerciali.
Il controllo a campione è stato effettuato nelle zone di Monticchio, Pontenuovo e centro storico.


Purtroppo sono state riscontrate numerose non conformità per mancata differenziazione dei rifiuti, o per l’esposizione di sacchi di indifferenziata contenenti plastica, carta e rifiuti organici.
In alcuni casi i rifiuti non conformi non sono stati ritirati e sono stati segnalati all'utente con l’avviso di "rifiuti non conformi", mentre in altri si è proceduto con l’elevazione delle sanzioni.
Nella maggior parte dei casi, le persone sono state informate delle non conformità riscontrate direttamente dagli agenti incaricati dei controlli, e sono stati invitati a rispettare le regole della raccolta differenziata.


Controlli anche all’isola ecologica nei pressi del centro commerciale, dove è entrata in funzione la videosorveglianza, per sanzionare chi abbandona i rifiuti. In questi giorni sono state installate anche le fototrappole itineranti su alcuni punti del territorio nei quali è più frequente l’abbandono selvaggio dell’immondizia.


«Sono controlli necessari anche nel rispetto della stragrande maggioranza dei nostri concittadini che rispettano il calendario della differenziata e separano correttamente i rifiuti», spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e il delegato all’ambiente Bruno Bianconi. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e saranno costanti: «Dobbiamo migliorare la qualità della nostra differenziata, basta un po’ più di attenzione quando si separano i rifiuti. Se diminuisce la percentuale di raccolta, i maggiori costi sostenuti per lo smaltimento in discarica dell’indifferenziato andrà caricato sulla bolletta Tari».


Per andare incontro ai cittadini per una migliore raccolta differenziata, il Comune di Sermoneta ha adottato da quest’anno la app “Junker”, scaricabile gratuitamente sul cellulare: a portata di telefono ci sono i calendari, i contatti utili e un comodo “dizionario dei rifiuti” per aiutare a differenziare tramite codice a barre dei prodotti.
Chiunque avesse bisogno dei calendari cartacei o anche per segnalare un disservizio è a disposizione il numero verde 800319300 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17; sabato dalle 9 alle 13. La raccolta degli ingombranti avviene su prenotazione sempre tramite numero verde 800319300.

 





































Siamo sempre più stanchi e depressi
Quale cultura c’è per gioire in modo autentico?