Albano: caso risolto dalla Polizia

Picchiano il poliziotto al bar, rintracciato e denunciato anche il terzo giovane

Albano, dopo l'individuazione e la denuncia dei primi due aggressori del poliziotto fuori servizio che era intervenuto per calmare e allontanare 3 ragazzi tra i 19 e i 22 anni domenica sera in piazza Mazzini ad Albano. Ieri sera, dopo una indagine serrata e meticolosa, basata sulla raccolta di testimonianze, visione di immagini videosorveglianza comunale e privata, è stato individuato e portato al commissariato di Borgo Garibaldi, il terzo soggetto dell'aggressione all'agente di polizia e alla tentata aggressione alla proprietaria del bar. Si tratta di un ragazzo di Cava dei Selci (Marino) amico e vicino di casa degli altri due facinorosi che avevano picchiato l'assistente capo coordinatore libero dal servizio, del commissariato di Genzano, intervenuto per sedare i loro bollenti spiriti, indotti dai fumi dell'alcol e della droga. Anche questo ragazzo, che era quello con la camicia bianca a maniche corte, che aveva provocato tutto il caos, tentato di aggredire la barista e costretto il poliziotto in borghese ad intervenire, è stato denunciato per lesioni gravi, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il poliziotto 40enne, aveva riportato la frattura del setto nasale e altre contusioni e 30 giorni di prognosi al pronto soccorso di Velletri. Il personale della volante intervenuta nella immediatezza sul posto e la squadra anticrimine del commissariato di polizia di Albano diretto dal vice questore Antonio Masala, avevano subito rintracciato i primi due autori del pestaggio (poco dopo il fatto) e ieri sera anche il terzo ragazzo è stato assicurato alla giustizia e dovrà rispondere dello stesso grave reato dei suoi amici davanti all'autorità giudiziaria, lesioni gravi resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La comunità di Albano ha commentato la notizia sui social con grande apprezzamento nei confronti del poliziotto intervenuto e dei suoi colleghi del commissariato di polizia di Albano che hanno risolto il caso in poco tempo. 






Una fantastica novità per ripartire
foto anteprima Fai pubblicità e paghi con ciò che vendi