Tutte le info sul certificato verde

Lazio, come scaricare il green pass da fascicolo elettronico, sito o app

In questi giorni uno dei dubbi più frequenti è su come avere il green pass Covid nel Lazio. Il certificato verde che attesta la somministrazione del vaccino anti coronavirus, infatti, in Italia consente a chi ha completato il ciclo vaccinale di potersi muovere liberamente per 9 mesi tra regioni di colore diverso, anche arancioni e rosse, di partecipare a eventi come i matrimoni e di entrare in molti luoghi aperti al pubblico, o fare visita agli ospiti delle RSA. Il green pass, inoltre, è utile per viaggiare da e per tutti i paesi dell'Unione Europea senza limitazioni. 

Dal 6 agosto il green pass è obbligatorio anche per sedersi al ristorante o al bar al chiuso; per partecipare a eventi e spettacoli; per entrare nei musei e in altri luoghi di cultura, nelle piscine, nelle palestre e nei centri benessere. Si entra solo col green pass anche in fiere e congressi; nei centri termali e nei parchi tematici e di divertimento, nelle sale scommesse, bingo e casinò. Può partecipare ai concorsi solo chi ha il certificato verde. A questo link nel dettaglio i luoghi dove il green pass diventa obbligatorio e le multe previste.

Per il momento è possibile anche ottenerlo dopo una dose del vaccino. Il green pass Covid dura invece 6 mesi per chi è guarito dal virus e 48 ore dopo un tampone molecolare o rapido negativo. Vediamo come scaricarlo.

COME FARE PER OTTENERE IL GREEN PASS 

È in vigore il decreto del governo Draghi che ha stabilito le modalità di rilascio della Certificazione verde digitale, dando così attuazione al Regolamento UE sul green pass europeo approvato a giugno scorso.

Come fare per avere il green pass? Una volta che si è stati avvisati tramite sms o e-mail della disponibilità del proprio certificato verde (ma consigliamo, in ogni caso, di verificare personalmente da 15 giorni dopo la prima dose del vaccino) sono a disposizione diverse modalità, digitali e non, per scaricarlo. Le ricapitoliamo di seguito:

  1. Green pass da fascicolo sanitario elettronico tramite sito o app Salute Lazio, a cui si accede tramite Spid o carta d'identità elettronica;
  2. Certificato verde da sito web: bisogna visitare il sito Dgc.gov.it, appositamente creato per il green pass. Dal portale lo si può scaricare accedendo tramite Spid o carta d'identità elettronica, oppure inserendo il numero di tessera sanitaria e il codice ricevuto via e-mail o sms;
  3. Green pass, come averlo tramite app Immuni: l'applicazione creata durante la pandemia consente di ottenere il green pass Covid inserendo i dati della tessera sanitaria e il codice ricevuto via e-mail o sms;
  4. Green pass sulla app IO: anche dall'applicazione della pubblica amministrazione (a cui si è registrato, ad esempio, chi ha attivato il cashback) è possibile scaricare il certificato verde. Per usare IO è necessario registrarsi con l'identità digitale Spid o CIE. Il green pass viene automaticamente caricato sulla app IO quando è pronto, e da lì può essere scaricato;
  5. In caso di difficoltà con le modalità digitali, è possibile anche richiedere il green pass dal medico di base, dal pediatra e dal farmacista, fornendo codice fiscale e dati della tessera sanitaria.

Per ulteriori informazioni rimandiamo alla pagina specifica del sito Dgc.gov.it.

Leggi anche: Green pass, la novità: cittadini avvisati tramite sms o e-mail. Ma attenzione alle truffe

GREEN PASS, CHI PUÒ AVERLO

Per quanto riguarda chi può richiedere il green pass Covid italiano, attualmente restano valide le tre modalità già previste dal decreto Draghi del 18 maggio scorso:

  1. Una o due dosi di vaccino: il green pass Covid spetta a chi ha completato il ciclo vaccinale (in questo caso dura 9 mesi) oppure dopo 15 giorni dalla prima dose, fino alla data della somministrazione della seconda;
  2. Guarigione dal Covid 19: in questo caso il certificato verde dura 6 mesi;
  3. Tampone negativo: il green pass ottenuto tramite test del tampone negativo dura 48 ore

Tuttavia a causa della circolazione della variante delta, per cui la sola prima dose di vaccino è meno efficace rispetto al virus "originale", i requisiti per ottenere il green pass italiano potrebbero presto essere modificati eliminando il rilascio dopo la prima dose (Leggi la notizia su Il Caffè di Roma).

E SE MI SONO GIÀ VACCINATO?

Coloro che si sono già vaccinati con una o due dosi prima dell'entrata in vigore della Certificazione verde devono solo aspettare di ricevere un sms o una e-mail che li avvisi della disponibilità del green pass. Si tratta solo di avere un po' di pazienza. 

A COSA SERVE IL GREEN PASS COVID

In Italia la certificazione verde Covid, tramite un QR Code che ne consente la verifica di autenticità, consente di partecipare a eventi pubblici come matrimoni e battesimi; di spostarsi liberamente tra regioni di colore diverso; di accedere alle Rsa e, dal 6 agosto, il green pass è obbligatorio per accedere anche in bar e ristoranti. Vediamo nel dettaglio le regole in vigore.

GREEN PASS OBBLIGATORIO, DOVE

Occorre avere il green pass Covid per entrare in questi luoghi:

  • ristorazione per consumo al tavolo al chiuso
  • spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive
  • musei e altri luoghi della cultura
  • piscine, palestre, centri benessere
  • fiere, sagre, convegni e congressi
  • centri termali, parchi tematici e di divertimento
  • centri culturali, sociali e ricreativi
  • sale scommesse, bingo, casinò
  • concorsi

Chi non rispetterà queste regole potrà essere multato.

GREEN PASS PER VIAGGIARE IN EUROPA

Infine, in base alle regole adottate collegialmente dall'Europa, il green pass rende più semplice viaggiare da e per i paesi europei, senza dover rispettare un periodo di quarantena. Consigliamo comunque di verificare le regole in vigore nel paese che si vuole visitare tramite il sito Re-Open Eu.

E SE IL QR CODE DEL GREEN PASS NON FUNZIONA?

E se il green pass non funziona? Una complicazione tecnica dovuta al QR Code potrebbe mettere in difficoltà gli utenti: dallo schermo di qualche telefonino la scansione del codice QR sembra difficoltosa. Il modo per risolvere questo problema c'è: ecco come tutelarsi se il green pass non funziona a dovere.