Le novità della stagione balneare

Estate 2021 a Torvaianica: zero plastica e aree apposite per fumare in spiaggia

Un'estate con spiagge plastic free e smoke free a Torvaianica. Oltre a stabilire le regole per la prossima stagione balneare, che inizia il 15 maggio e termina il 31 ottobre, dal punto di vista delle regole anti contagio da Covid 19, il Comune di Pomezia fa un passo in avanti dal punto di vista ambientale e dichiara guerra alla plastica ma anche ai mozziconi di sigaretta.

TORVAIANICA: ACCORDO COI BALNEARI: VIETATO VENDERE PLASTICA E PER I FUMATORI AREE APPOSITE

«Lavoriamo da sempre per tutelare la nostra costa – spiega l'assessore all'Ambiente Giovanni Mattias – In questi anni abbiamo avviato diverse iniziative di sensibilizzazione contro i rifiuti in mare e in spiaggia: quest'anno abbiamo fatto un passo in più condividendo con tutti gli operatori balneari la scelta di liberare le nostre spiagge dalla plastica e dai mozziconi di sigaretta. Sarà quindi vietata la vendita di contenitori in plastica e saranno create aree dedicate ai fumatori: un passo importante per la tutela del nostro ambiente».

LE MISURE ANTI COVID. TELECAMERE CONTRO GLI ASSEMBRAMENTI IN SPIAGGIA

Le misure di sicurezza contro il coronavirus, a Torvaianica, ricalcano quelle della passata stagione balneare: tutti gli stabilimenti balneari avranno l'obbligo di rispettare le misure anti Covid predisponendo un'adeguata informazione sulle misure di prevenzione: prodotti igienizzanti per gli utenti, elenco degli accessi per un periodo di 30 giorni, rilevamento facoltativo della temperatura corporea, riorganizzazione degli spazi al fine di evitare assembramenti, distanza di almeno 1,5 m tra i lettini e area di 10 mq per ogni ombrellone.

«Al fine di tutelare la salute pubblica e rispettare le disposizioni nazionali – precisa il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà – stiamo predisponendo l'installazione di telecamere di videosorveglianza sulle spiagge libere per verificare in tempo reale il rispetto del divieto di assembramenti e potenziali situazioni di rischio. Stiamo inoltre definendo un protocollo di intesa con la capitaneria di porto per gestire i controlli su tutto il litorale».

SPIAGGE LIBERE: OMBRELLONI A 5 METRI DI DISTANZA, TELI E SDRAIO A 1 METRO E MEZZO

Sulle spiagge libere di Torvaianica saranno garantite, come ogni anno, otto postazioni di salvataggio con assistente bagnante, defibrillatore e sedia job per disabili. Da metà giugno fino a metà settembre tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 20.00 (il sabato e la domenica dalle 8.00 alle 20.00) sarà garantito il servizio di salvataggio. Cittadini e turisti dovranno rispettare il divieto di assembramento e del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro e l'obbligo di distanziare lettini, teli e sdraie di almeno 1,5 m e ombrelloni di almeno 5 m l'uno dall'altro.