Esercitazione fino al 23 aprile

L'esercito sceglie il territorio di Sermoneta per un addestramento tattico

Il sindaco di Sermoneta e il comandante del 17° Reggimento Artiglieria Controaerei Sforzesca di Sabaudia

Il 17esimo Reggimento Artiglieria Controaerei Sforzesca di Sabaudia ha scelto il territorio di Sermoneta per una una attività di addestramento tattico che andrà avanti fino al 23 aprile tra la pianura e la montagna.

L'esercitazione si svolgerà sia nelle ore diurne che notturne e coinvolgerà circa 50 militari, 8 mezzi ruotati e 4 natanti: prevede un pattugliamento terrestre e uno anfibio. Gli enti coinvolti hanno già rilasciato il nulla osta di competenza per consentire l’esercitazione.

Il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli ha ricevuto in Comune il colonnello Daniele Reale, comandante del 17° Reggimento, il quale ha presentato l’iniziativa e illustrato le varie fasi dell’attività.

L'esercitazione rientra tra le attività peculiari dell’Esercito Italiano per garantire un elevato livello di addestramento del proprio personale e prontezza di impiego, oltre a dimostrare le capacità della specialità di operare nei moderni scenari operativi.

Incontrare un militare a Sermoneta in questi giorni non sarà difficile: non c’è alcuna guerra in corso, solo un’esercitazione.