Inaugurazione il 20 aprile, data simbolo

Restyling del centro vaccinale di Latina finanziato da Alessia e i suoi angeli FOTO

Taglio del nastro al Centro Vaccinale Asl di Piazzale Carturan a Latina, per inaugurare il progetto di ristrutturazione interamente finanziato dai fondi raccolti dall’Associazione Alessia e i suoi Angeli. Non solo un cambiamento a livello di “immagine”, con pareti colorate e nuovi arredi, ma un vero e proprio restyling strutturale che ha richiesto un investimento di 70.000 euro provenienti da donazioni all’Associazione, sia spontanee sia dal 5x1000, tra cui un lascito testamentario. Investimento che ha permesso di dare vita a un ambiente a misura di bambino, con spazi accoglienti ma che fossero funzionali anche per le mamme e accessibili alle persone con disabilità. L’inaugurazione di questo centro vaccinale coincide con il 20 aprile, ossia con il giorno del compleanno di Alessia Mastrogiovanni che avrebbe compiuto 15 anni e alla quale è dedicata la onlus.

Non un semplice “cambio d’abito” con pareti colorate, grafiche dalle forme rassicuranti e nuovi arredi, ma un vero e proprio restyling strutturale che ha visto il rifacimento degli impianti idrici ed elettrici; l’aumento dei locali per la somministrazione dei vaccini, passati da due a tre; tutte le stanze, tra cui anche i servizi igienici, hanno subito interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e sono stati resi accessibili anche per le persone con disabilità; ristrutturata anche la sala d’attesa e creata un’area gioco per i bambini, con giochi sensoriali tattili e visivi, tavolini e sedie su misura. È stata inoltre prevista un’area dedicata all’allattamento e nursery.

Sono stati necessari due anni per portare a compimento questo ambizioso progetto a beneficio di tutta la comunità di Latina. Un percorso non semplice, considerata anche la pandemia in corso, che ha ripagato tutti degli sforzi sostenuti a beneficio di tutta la comunità di Latina e provincia.