Un nuovo servizio al cittadino

Certificati anagrafici, anche a Marino è possibile richiederli in tabaccheria

 

Un nuovo passo verso il decentramento dei servizi per facilitare e semplificare la vita dei cittadini. Grazie ad una convenzione tra il Comune di Marino e la Federazione Italiana Tabaccai (FIT), da giovedì 15 aprile 2021 sarà possibile richiedere i certificati anagrafici direttamente in dieci tabaccherie dislocate nel territorio comunale. Questo servizio si aggiunge alla possibilità di scaricare gratuitamente dal portale istituzionale www.comune.marino.rm.gov.it - sezione Servizi Online, tutti i certificati disponibili e accessibili con SPID. Il progetto si prefigge di realizzare una grande rete civica di servizio al cittadino e comprenderà tutte le tabaccherie presenti nel territorio di Marino.

In quelle che hanno già aderito, i cittadini e le terze persone (residenti e non residenti) potranno richiedere, con pochi passaggi necessari all’identificazione del richiedente, i seguenti certificati anagrafici e di stato civile del Comune di Marino: nascita, morte, matrimonio, cittadinanza, esistenza in vita, residenza, stato civile, stato di famiglia, certificato anagrafico AIRE, certificato di stato libero, unione civile e anagrafico di convivenza. Per ogni operazione il costo è fissato in 2 euro IVA compresa. Inoltre, si potranno richiedere anche i certificati della Camera di Commercio a un costo variabile a seconda della tipologia. “Oggi più che mai” ha detto il Sindaco di Marino, Avv. Carlo Colizza “facilitare il servizio al cittadino, diventa fondamentale, non solo per i ritmi quotidiani sempre più veloci, ma per le limitazioni negli spostamenti a cui l’emergenza sanitaria ci obbliga e che ci fanno preferire servizi più a portata di mano e in quei luoghi dove ci rechiamo abitualmente”. “L’iniziativa vuole valorizzare e supportare le attività commerciali del nostro territorio che, grazie ad una maggiore e innovativa offerta ai loro clienti, potranno diventare essi stessi punti di riferimento per la comunità, creando una rete territoriale di servizi che rappresenta per questa Amministrazione uno dei progetti primari da realizzare” ha concluso il Sindaco.

“Un nuovo, concreto passo verso la digitalizzazione e il decentramento dei servizi comunali attraverso il coinvolgimento delle strutture di prossimità e la collaborazione tra pubblico e privato” ha sottolineato Saverio Audino, Assessore ai Servizi informativi, Controllo e Innovazione Tecnologica a servizio del territorio e del cittadino. “Un processo già avviato con il progetto Punti Informativi Cittadini (PIC)” ha concluso l’Assessore Audino “purtroppo, rallentato a causa delle limitazioni introdotte a contrasto della pandemia da Covid 19, ancora in corso”. “Siamo davvero soddisfatti di poter collaborare con le istituzioni affinché le nostre attività possano essere vicine ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo così anche una funzione di servizio” dichiara Simone Brini presidente della Federazione Italiana Tabaccai dei castelli Romani. “La nostra categoria ha risposto subito con entusiasmo a questo progetto al quale aderiranno presto altre tabaccherie. Un servizio quello della FIT, sempre più al servizio della collettività!” ha concluso Brini.

Queste, le tabaccherie dove il servizio sarà attivo a partire da giovedì 15 aprile 2021:

VIA DEI LAGHI KM. 5,500 s.n.c.

PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 6-7

VIA APPIA N UOVA KM 20,000,106 -108

VIALE DELLA REPUBBLICA, 133

VIALE PRIMO MAGGIO 65 -p.t.

CORSO VITTORIA COLONNA, 110

VIA SILVIO PELLICO, 24

VIA DEL SASSONE, 53

VIA CAVE DI PEPERINO, 56

PIAZZA DON LUIGI STURZO,11