Ardea, scoperto dai carabinieri

Denunciato per aver fatto lavorare un connazionale senza permesso di soggiorno

Un 37enne indiano, residente ad Ardea, è stato denunciato dai carabinieri della Stazione di Vitinia per aver assunto alle proprie dipendenze un giovane connazionale privo del permesso di soggiorno

L'uomo è stato notato ieri dai carabinieri, durante le consuete operazioni di controllo del territorio, e nel corso degli accertamenti sul suo conto è emerso l'illecito. Il lavoratore, terminate le operazioni di rito, è stato accompagnato all'Ufficio Immigrazione per regolarizzare la propria posizione sul territorio nazionale.