Insieme al cup alla Rsa Covid Genzano

Ecografo polmonare all'ambulatorio "Long Covid": servirà per la cura post covid

Sono stati inaugurati poco fa l'ambulatorio "Covid Long" e il Cup (centro unico di prenotazione) presso la Rsa Covid di via A.Grandi a Genzano, alla presenza dell'assessore regionale Alessio D'Amato, del direttore generale della Asl Roma 6 Narciso Mostarda e del sindaco di Genzano Carlo Zoccolotti. L'assessore Alessio D'amato, ha detto di "essere molto felice di essere tornato a Genzano", ed ha ringraziato con grande affetto tutti gli operatori sanitari "che da oltre un anno sono impegnati h24 contro la lotta al covid 19". La struttura di Genzano, è stata la prima Rsa Covid aperta in Italia e inaugurata durante lo scorso lockdown in primavera.  L'ambulatorio con ecografo polmonare e personale specializzato inaugurato oggi è un ulteriore importante strumento per la cura e la prevenzione del coronavirus soprattutto nel periodo post malattia e riabilitazione. Visite ed esami potranno essere fatte previa prenotazione ai numeri verdi e del centralino della Asl Roma 6 e tramite la piattaforma regionale sanitaria.  Alle 12 l'assessore D'amato e i dirigenti della Asl saranno a Pomezia per inaugurare un centro del dipartimento di salute mentale intitolato al compianto dottor Eduardo Ferri, scomparso di recente per il covid, del cui servizio era dirigente aziendale. A Genzano presso l'ex ospedale di via Grandi, ci sono due reparti covid rsa, il laboratorio analisi specializzato per la sars cov 2, il drive in per i tamponi, la telemedicina, il servizio infermieristico integrato, alcuni importanti servizi e uffici per la lotta alla pandemia ancora attiva dopo oltre un anno, con ospedali regionali pieni e personale medico e sanitario impegnato strenuamente. L.S.










Contenuto Sponsorizzato







Rocca di Papa-studentessa al Bambin Gesù
16enne in gravi condizioni dopo la caduta dal balcone di casa