Ha tentato di entrare più volte

Latina, identificato lo straniero che ha aggredito gli operatori del dormitorio

Paura al dormitorio di Latina, situato in via XXIV maggio, dove uno straniero avrebbe tentato di aggredire più volte gli operatori per entrare nella struttura. Nei numerosi tentativi si sarebbe anche ferito, rifiutando il trasferimento in ospedale. A chiarire cosa è successo è stata Patrizia Ciccarelli, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Latina. 

«La persona responsabile dei gravi incidenti - commenta - è stata identificata in quanto in possesso di documenti e con regolare permesso di soggiorno umanitario. La natura dell’incidente non può essere in alcun modo attribuita alla tipologia di servizio a bassa soglia autorizzato a funzionare in emergenza, in deroga alle prescrizioni richieste per altri servizi. Il coordinatore del servizio ha immediatamente informato dell’accaduto gli uffici comunali competenti, segnalato alle forze dell’ordine il responsabile dell’accaduto al quale è stato naturalmente precluso l’ingresso al centro di accoglienza notturna».






Questo giornale è efficace più del web
foto anteprima Vengono decine di clienti al mese da Il Caffè