L'iniziativa del club Aprilia-Cisterna

Rotary Aprilia in campo contro lo spreco alimentare: incontro con gli studenti

Continua l’attività del Rotary Club Aprilia-Cisterna sulla realtà economica e culturale del territorio: il 1° marzo è stata la volta della presentazione, nella scuola Toscanini, del progetto “Contro lo spreco alimentare”, un progetto realizzato in Interclub tra i Club di Tempio Pausania, La Maddalena - Costa Smeralda, Macomer, Olbia, Thiesi - Bonorva - Pozzomaggiore e, ovviamente, il Club di Aprilia-Cisterna. Responsabile e coordinatrice del progetto è Salvina Deiana, governatore del Distretto 2080 (Lazio e Sardegna) nell’anno rotariano 2017-18, presidente del Club di Tempio Pausania e socia onoraria del Club di Aprilia Cisterna.

«Lo scopo del progetto è la sensibilizzazione dei futuri cittadini su uno dei problemi più gravi della civiltà contemporanea, lo spreco alimentare, che incide per circa un terzo del cibo prodotto e si realizza in gran parte nelle famiglie. Non è solo un problema economico, è anche un problema ecologico e umanitario», ha spiegato la presidente del Club di Aprilia Cisterna Maria Ferrante, che insieme all’assessore all’Istruzione Elvis Martino ha consegnato il materiale didattico sullo spreco alimentare agli studenti di quinta della scuola di via Amburgo.

A tutti gli alunni è stato proposto anche di partecipare a un concorso: i vincitori, oltre che ad un certificato di menzione d’onore, riceveranno buoni di acquisto per libri che andranno ad arricchire la biblioteca scolastica dell’Istituto. Il termine del progetto, con conseguente cerimonia di premiazione (pandemia permettendo) è previsto per l’inizio di giugno.






Questo giornale è efficace più del web
foto anteprima Vengono decine di clienti al mese da Il Caffè