Ripristino del percorso pedonale

In corso lavori di valorizzare del sentiero che dal lago di Nemi porta all’Eremo

Il Comune di Nemi si è aggiudicato un bando della Regione Lazio pari a 40 mila euro per la valorizzazione del patrimonio culturale nei piccoli comuni del Lazio, e sarà finalizzato al ripristino del percorso turistico pedonale dell'Eremo di San Michele in Nemorensi. Il turismo è la principale risorsa economica di Nemi. Paese fregiato della "bandiera arancione" dal Touring Club Italiano per l'ottima qualità dell'accoglienza e del soggiorno del turista. L’Eremo dedicato a S. Michele Arcangelo costituisce davvero un esempio unico come testimonianza dei primi riti Cristiani nel nostro Comune. I Lavori proprio in questi giorni continuano nella fase di ripristino del tratto di sentiero che dal lago di Nemi conduce allo Speco.-  lo dichiara in una nota il sindaco di Nemi, Alberto Bertucci -