Genzano, un solo agente in servizio

Agente della polizia locale positivo al Covid, tutto il comando in quarantena

La cittadina di Genzano, per via dei contagi di covid-19, è rimasta con un solo agente della polizia locale in servizio. Da qualche giorno un maresciallo del comando genzanese della Locale è a casa con alcuni sintomi (non gravi) e tampone positivo al Covid. Così il servizio igiene sanità pubblica della Asl Roma 6 ha stabilito la quarantena domiciliare per tutti gli altri 16 in attesa dei tamponi che saranno svolti nei prossimi giorni. Rimane in servizio al momento un solo agente, presso il comando, che non avrebbe avuto contatti diretti con il collega nei giorni scorsi, come accertato dalla Asl Roma 6. "Al maresciallo della Municipale della nostra cittadina, che ha contratto il covid-19, vanno gli auguri di pronta guarigione da tutto il consiglio comunale - ha detto il consigliere Rosario Neglia - con l'augurio che presto possa riprendere servizio e l'augurio di tutti è quello che gli agenti risultino negativi al tampone e il servizio torni regolare al più presto, sempre efficiente e puntuale come da loro stile e impegno".




































Ok da comuni di Albano e Castel Gandolfo
Castelli Romani, via al ‘contratto di falda acquifera’