Si sono fatti aprire la porta di casa

«C'è una fuga di gas». Finti tecnici truffano e derubano un'anziana ad Aprilia

Ennesima truffa ad Aprilia ai danni di una pensionata apriliana. Dopo quella dell’orecchino, i finti tecnici del gas. «Due balordi si sono introdotti in casa di una pensionata della mia città spacciandosi per manutentori della rete gas con tanto di abiti da lavoro serigrafati – racconta un parente –. Intimorendo la signora con la scusa di una fuga di gas, che simulavano con delle bombolette, si sono introdotti in casa e distanziando opportunamente la proprietaria hanno scassinato la cassaforte derubandola di tutto il contenuto. Pochi soldi ma tanti piccoli ricordi”. Infine la raccomandazione: “Fate attenzione nonne e nonni, non aprite a nessun sedicente manutentore o operaio gas, energia elettrica”.






Questo giornale è efficace più del web
foto anteprima Vengono decine di clienti al mese da Il Caffè