Polemica con il passaggio in opposizione

Lavori a Villa Sarsina ad Anzio, il consigliere Maranesi chiede la sospensione

E’ stata inviata al Sindaco di Anzio Candido De Angelis, all’assessore al Patrimonio Eugenio Ruggiero, al Dirigente al Patrimonio Luigi D’Aprano, al responsabile Walter Dell’Accio e al Segretario Generale Giosy Pierpaola Tomasello una lettera, a firma del consigliere comunale di Anzio Marco Maranesi, che ha per oggetto i lavori seminterrato sede comunale Villa Corsini – Sarsina.
“In riferimento alla mia richiesta di accesso agli atti – scrive Maranesi – dopo aver letto attentamente la documentazione da me richiesta e puntualmente inviatami dall’Ing. Dell’Accio, con la presente sono a chiederVi di sospendere i lavori che sono in corso di esecuzione nel piano seminterrato di Villa Corsini – Sarsina, in quanto dopo un’attenta analisi delle lavorazioni previste, ho potuto constatare che l’intervento programmato non è assolutamente idoneo alla risoluzione della problematica che interessa i locali prima menzionati. Pertanto al fine di evitare un intervento inutile alla risoluzione di tale problematica e al fine di evitare un possibile intervento futuro della magistratura contabile per il recupero delle somme inutilmente spese in autotutela sono a chiederVi la sospensione dei lavori e la richiesta di una perizia tecnica più approfondita che possa evitare una spesa inutile alla risoluzione di tale problematiche. Nell’esercizio delle mie funzioni di vigilanza e controllo che il Testo Unico degli enti locali mi attribuisce, con la presente sono a chiederVi di essere informato per iscritto sui provvedimenti che questa amministrazione vorrà prendere inerente la problematica prima sollevata”.






Questo giornale è efficace più del web
foto anteprima Vengono decine di clienti al mese da Il Caffè