L'elenco dei lavori previsti

Rischio idrogeologico, ad Aprilia 5 milioni dal Ministero per opere pubbliche

È stato pubblicato ieri il decreto del Ministero dell’Intero che individua i Comuni assegnatari dei fondi, messi a disposizione dalla Legge di Bilancio dello scorso anno, per interventi per la messa in sicurezza del territorio. Al Comune di Aprilia saranno destinati 5 milioni di euro (il massimo contributo consentito), che andranno a finanziare cinque opere pubbliche, finalizzate a ridurre il rischio idrogeologico e idraulico. Ecco l'elenco:

- Lavori di riduzione del rischio idraulico del fosso affluente Spaccasassi (ponte via Isole e via Pacinotti)

- Lavori di riduzione del rischio idraulico del fosso della Ficoccia (ponte via Carroceto)

- Interventi di adeguamento alveo fosso allacciante Astura in località Frassineto per riduzione rischio idrogeologico

- Interventi di regimentazione delle acque sorgive per riduzione rischio idrogeologico in località Capoverde (via Roselli)

- Lavori di mitigazione del rischio idraulico con regimentazione delle acque superficiali ad Aprilia Nord (II stralcio)

«Dire che siamo soddisfatti è riduttivo – commenta l’assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso – il Comune di Aprilia ottiene fondi per la messa in sicurezza del territorio per il quarto anno consecutivo. I 5 milioni ottenuti dal Ministero dell’Interno ci consentono, per alcune opere, di svincolare fondi dal bilancio comunale, per poter realizzare altre opere pubbliche per la città».

«Credo che una parola di ringraziamento sia per l’assessora Caporaso che per gli uffici comunali sia d’obbligo – aggiunge il sindaco Antonio Terra – nonostante le difficoltà e l’organico sottodimensionato di cui il Comune di Aprilia dispone, continuiamo a vincere bandi e a finanziare opere pubbliche. È la dimostrazione della professionalità e in alcuni casi persino dell’abnegazione che caratterizza il lavoro di molti dipendenti comunali, un lavoro svolto nel silenzio e spesso persino poco considerato e riconosciuto dall’opinione pubblica. Ecco, vorrei dire oggi che se il Comune di Aprilia continua a reperire finanziamenti importanti, è soprattutto grazie a questo prezioso lavoro quotidiano. Continuiamo ora su questa strada: siamo pronti a cogliere nuove opportunità di finanziamento, per poter realizzare nuove opere pubbliche per la città».