Collaborazione prestigiosa

L’Istituto Loi a Nettuno attiva l’alternanza scuola lavoro con la Grimaldi Lines

L’Istituto “Emanuela Loi” di Nettuno ha attivato nelle scorse settimane un percorso di alternanza scuola lavoro proposto dalla Grimaldi Lines dal titolo “L’arte dell’accoglienza: turismo e marketing , hotel department nel mondo nave”. Il Gruppo Grimaldi propone ogni anno un’ampia gamma di programmi formativi strutturati in linea con le esigenze didattiche dei diversi indirizzi scolastici al fine di arricchire la formazione teorica acquisita in classe con attività pratiche sul campo in linea con la personale formazione degli studenti coinvolti. Per il Corso Turistico è di fondamentale importanza l’acquisizione di competenze specifiche di accoglienza; negli anni passati questo tipo di attività era stata organizzata a bordo della nave con destinazione Barcellona, quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Covid, la formazione si è svolta online in modalità e-learning.   Il corso “Grimaldi Hotel onboard” ha avuto una durata di due settimane, durante le quali gli alunni hanno seguito moduli giornalieri della durata di due ciascuno. Molti sono stati gli argomenti trattati, le attività svolte e le nozioni imparate, il tutto ha avuto inizio con la presentazione dell’azienda Grimaldi, poi si è entrati nello specifico dell’organizzazione onboard: gli studenti hanno appreso tecniche di  front e back office, analizzato i ruoli professionali  dello staff dalle  operazioni di check-in al momento dell’imbarco o il check out allo sbarco, le diverse regole per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro e le misure adottate in questo periodo di pandemia; gli alunni hanno anche analizzato i diversi software e piattaforme informatiche che la compagnia utilizza. La parte finale consisteva nel simulare una vera prenotazione online sul sito della compagnia navale e la realizzazione  di un project work con la creazione  di un evento a bordo e di un pacchetto turistico completo in ogni sua fase di marketing .Le attività svolte sono state particolarmente coinvolgenti e stimolanti tanto che gli studenti di una classe quinta hanno addirittura pensato ad ospitare a bordo una esterna del talent show “Master chef” ed hanno pertanto contattato la regia del programma, entrando così nel pieno dell’organizzazione dell’evento.
E’ stato molto apprezzato l’impegno e la serietà con la quale i nostri alunni/e hanno affrontato l’impegno formativo dei corsi on-line sulla nave virtuale della Grimaldi, con l’auspicio che il prossimo anno scolastico si possa svolgere il percorso PCTO di nuovo a bordo della nave Civitavecchia – Barcellona.