Arresti in flagranza in un capannone

Sigarette di contrabbando in provincia di Latina: sette arresti

Sette contrabbandieri sono stati arrestati e 4 tonnellate e mezzo di sigarette sono state sequestrate. Questo il bilancio di una operazione condotta dal comando provinciale della guardia di finanza di Napoli in provincia di Latina.

Gli arrestati sono un 28enne di Napoli, un 51enne sempre di Napoli, un 53enne della provincia di Latina, un 36enne di Sabaudia, un 45enne greco, un senegalese di 31 anni e un ucraino di 32.

Secondo quanto ricostruito, i finanzieri avrebbero intercettato di notte un tir sospetto con targa bulgara. Accertata telematicamente la provenienza del mezzo da un porto ellenico, e constatata una anomalia nella dichiarazione di trasporto, la guardia di finanza ha inseguito il mezzo fino a destinazione, in un capannone di Sabaudia.

Al momento di irrompere nello stabile, i finanzieri sono riusciti a cogliere in flagranza di reato sette soggetti mentre estraevano dal carico di copertura oltre 4 tonnellate di sigarette, marca "Chesterfield" e "Mark1", nascoste all'interno di blocchi in lamiera elettrosaldati.