Deciso da Regione e Prefettura

Roccagorga, dati dei contagi ancora alti: prolungata la zona rossa

È stata prorogata fino al 28 febbraio la “zona rossa” a Roccagorga dopo l’incontro di ieri, 22 febbraio, in Prefettura. «Una situazione monitorata dalle autorità regionali e locali, che ringraziamo per il supporto, per il rapporto tra positivi e popolazione anche in assenza delle varianti», ha spiegato il Sindaco Nancy Piccaro. Secondo quanto ricostruito, i contagi sono ancora molto diffusi e l'incidenza resta alta, per questo la decisione di prolungare le regole più rigide volte a evitare il contagio. I risultati degli screening sul personale scolastico stanno evidenziato che ci sono ancora casi positivi e, per questo, è stato deciso di concerto con prefettura e autorità regionali di proseguire con le limitazioni al contatto sociale.