L'annuncio del sindaco Coletta

Il sito scelto per la discarica a Latina è 'inidoneo'. Tutto da rifare

Nel perimetro bianco tratteggiato, l'area dove i sindaci ipotizzavano un non meglio precisato sito per rifiuti "inerti". Elab. Il Caffè

La discarica nei pressi dello stabilimento Plasmon non s’ha da fare. Lo hanno stabilito i tecnici incaricati dal sindaco di Latina Damiano Coletta, Giorgio Libralato e Massimo Amodio, sulla scorta della loro analisi sull'idoneità del sito di via Migliara 45 a ricevere lo stoccaggio del secco residuo. Coletta lo ha già comunicato al prefetto di Latina nel corso di un incontro con le sigle sindacali, preoccupate proprio dalla scelta di quel sito. Ora si ricomincia da capo per la scelta del sito, fermo restando che sarà comunque un commissario nominato dal tribunale amministrativo a decidere il da farsi.






Questo giornale è efficace più del web
foto anteprima Vengono decine di clienti al mese da Il Caffè