Dopo un anno di chiusura

Albano: iniziata la messa in sicurezza di via dei Cappuccini, riaprirà a breve

Ad Albano ancora chiusa via dei Cappuccini, l'importante tratto extraurbano che collega la zona del Miralago con Castel Gandolfo, dopo circa un anno di smottamenti massi e caduta sassi ma si spera ancora per poco. La Città Metropolitana ha stanziato alcuni fondi per la messa in sicurezza, ed i lavori sono iniziati da alcuni giorni. Si prevede la riapertura della strada entro alcune settimane. Il consigliere di città metropolitana Andrea Volpi (FDI) che ha lavorato in merito in consiglio metropolitano insieme al collega Giovanni Libanori ha dichiarato in merito:  "Grazie ad un emendamento presentato da parte nostra in Città Metropolitana, sono stati stanziati i fondi e iniziati i lavori di messa in sicurezza e speriamo in una riapertura abreve". Anche il sindaco di Albano Laziale Borelli ha dichiarato di recente in merito "La Città Metropolitana ha finalmente iniziato i lavori per la messa in sicurezza di Via dei Cappuccini, nel tratto di strada interrotto nei mesi scorsi da una frana di grossi massi. La fine dei lavori è prevista a fine febbraio. Un intervento tanto atteso e più volte sollecitato anche dall' Amministrazione Comunale di Albano. La riapertura della strada consentirà una migliore organizzazione della viabilità alternativa in vista della chiusura del ponte di Ariccia".




































Ok da comuni di Albano e Castel Gandolfo
Castelli Romani, via al ‘contratto di falda acquifera’