Area transennata dai vigili del fuoco

Rimosse dai passanti le transenne a Palazzo Ruspoli, ma il tratto è pericoloso

A Nemi questa mattina alcuni automobilisti e passanti hanno rimosso il nastro rosso e le transenne sotto all'arco di Palazzo Ruspoli, transennato ieri pomeriggio dai vigili del fuoco e dalle forze dell'ordine per pericolo caduta intonaci. Alcuni cittadini hanno segnalato la cosa ai carabinieri della locale stazione che hanno provveduto ad avvisare la polizia locale per la riposizione delle transenne e della nastratura, in quanto il tratto soprastante l'arco del centro storico e anche quello su via Comunale Belvedere è ancora interessato a distacchi e crolli di pezzi di muro e intonaco visto la condizione di grande usura dello storico palazzo seicentesco di proprietà di una società romana che dovrà ottemperare alla messa in sicurezza.




































Ok da comuni di Albano e Castel Gandolfo
Castelli Romani, via al ‘contratto di falda acquifera’