Ardea, l'associazione segnala

Palo pericolante e arrugginito sul lungomare: «È stato abbattuto un anno fa» FOTO

Un palo abbattuto un anno fa - sostiene l'associazione di quartiere Rivalutiamo Marina di Ardea - non è stato ancora rimosso dal lungomare, ed è ancora lì: piegato e arrugginito, con la cassetta della corrente attaccata ma aperta. Lo segnala il presidente dell'associazione, Michele Di Stefano, che chiede alla polizia locale di Ardea di intervenire subito per constatare il pericolo e farlo rimuovere.

Il palo pericolante si trova sul lungomare, all'altezza di via Firenze. È «caduto un anno fa», spiega Di Stefano. «Nonostante l'organizzazione di volontariato RivalutiAmo Marina di Ardea l'abbia segnalato al Comune di Ardea e Polizia Locale tramite Pec, è ancora lì completamente arrugginito, con la cassetta Enel fissata nel retro del cartello, non sappiamo se la corrente è attiva oppure no».

In questi giorni la Polizia locale ha provveduto a far rimuovere il palo.



































Ok da comuni di Albano e Castel Gandolfo
Castelli Romani, via al ‘contratto di falda acquifera’