Tutto esaurito e poca prudenza

Lazio zona gialla e Litorale preso d’assalto, non si deve abbassare la guardia

Ci sono i vaccini ma anche le ‘varianti’, si va verso l’estate ma non si può abbassare la guardia rispetto al coronavirus. Il rischio di tornare in zona arancione in tutta Italia diventa ogni giorno più concreto, visti ‘ i numeri’ dei contagi che non accennano a frenare. Sarà per questo che, complici anche le bellissime giornate di sole, ieri e oggi il Litorale di Anzio e Nettuno è stato preso d’assalto dai romani in cerca di aria buona e relax.Traffico sulla Pontina e anche sulla Nettunense, accesso alla città caotico, bar, ristoranti e spiagge piene. Da una parte l’economia torna a respirare, dall’altra il rischio di abbassare la guardia e sprofondare di nuovo verso il dramma delle chiusure è un fatto concreto. Davvero tantissime le persone in giro, la maggior parte prudenti e ligie ai regolamenti. Alcuni come sempre, invece no. Soprattutto tra i giovani tanti imprudenti. I ragazzi corrono meno a rischi, tuttavia la possibilità di contagiare gli adulti della propria famiglia è concreta. L’invito alla massima prudenza resta d’obbligo.