ma non abbassiamo la guardia

La conferma della Regione: il Lazio resta in zona gialla

Il Lazio resta in zona gialla. “Voglio ringraziare i cittadini del Lazio perchè questo risultato è frutto in primo luogo dei loro sacrifici e del rispetto delle regole”, spiega il presidente della Regione Nicola Zingaretti. “Poi un necessario ringraziamento va agli operatori della sanità regionale che ogni giorno lavorano con impegno e passione per combattere la diffusione del virus. Non dobbiamo dimenticare, però, che il Covid continua a circolare e che dunque l’attenzione deve restare sempre alta. L’appello che rivolgo ancora una volta è quello di evitare assembramenti, indossare la mascherina e mantenere il distanziamento. Dobbiamo rispettare le regole con senso di responsabilità e attenzione, la prevenzione è il primo modo che abbiamo per difenderci in ogni momento della giornata e in ogni luogo, a casa, in ufficio o al bar. La campagna vaccinale nella nostra regione prosegue in modo spedito con oltre 300.000 persone vaccinate. Quando avremo a disposizione un numero maggiori di dosi saremo pronti a triplicare il numero delle vaccinazioni effettuate. Un dato incoraggiante, perché il vaccino è uno strumento fondamentale per combattere la pandemia”.






Miliardi per le piccole-medie attività
foto anteprima I fondi pubblici ci sono, le richieste no!