Coinvolto un medico di Nettuno

"Certificato pazzo" tutti condannati: 6 anni a Quadrino 3 a Del Vecchio

Il Tribunale di Latina ha condannato tutti i protagonisti dell'operazione 'Certificato pazzo', a cui erano stati contestati la corruzione con il vincolo associativo. Antonio Quadrino, il cui ruolo nell'inchiesta del Nas era centralissimo, è stato condannato a sei anni con l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Condanna a tre anni per Massimiliano Del Vecchio, due anni e dieci mesi per l'avvocato Stefania Di Biagio di Terracina e Antonio Di Fulvio, medico di Nettuno, che hanno scelto il rito abbreviato. Hanno patteggiato la pena di due anni Tania Pannone, Bruno Lauretti e Silvana Centra. Il giudice ha ordinato nel dispositivo la sospensione condizionale della pena.






Questo giornale è efficace più del web
foto anteprima Vengono decine di clienti al mese da Il Caffè