Continua la campagna di vaccinazione

Ai Castelli vaccinate 7.500 persone, priorità ad anziani e operatori sanitari

la recente visita dell'assessore regionale alla salute Lazio Alessio D'Amato al centro vaccinale dell'ospedale dei Castelli ad Ariccia

Sono arrivate a quota 7.500 le persone vaccinate sul territorio dei Castelli Romani. Sono in corso le somministrazioni delle seconde dosi che sono in via di completamento ad operatori sanitari e anziani delle strutture sanitarie convenzionate e per anziani del territorio. Questo grazie al fatto che il centro vaccinale della Asl Roma 6 aveva messo da parte le dosi necessarie per il richiamo. Mentre in altri territori della regione sono terminate e si annunciano ritardi negli arrivi. L'assessore regionale alla sanità nella nota odierna sul covid 19 ha dichiarato: "visto il mancato invio degli altri vaccini si sta dando la priorità nella Regione Lazio ai secondi richiami del vaccino al personale sanitario e agli over 80 che erano già stati vaccinati. Dal primo febbraio partirà su salutelazio.it la possibilità di prenotarsi per gli over 80 che non sono stati ancora vaccinati campagna estesa che dovrebbe partire dall'8 Febbraio prossimo". Lo dichiara Alessio D'amato.