All'Oratorio Parrocchiale

Ad Ariccia il più grande centro di vaccinazione e test tamponi del territorio

Arriva dai primi di febbraio sul territorio di Ariccia il più grande centro vaccinale e di test tamponi drive in covid più grande dei Castelli Romani. Ieri mattina ultimo sopralluogo congiunto sul posto con la protezione civile, la croce rossa, la polizia locale, presente il comandante David Moretti, al terreno del grande oratorio parrocchiale. Dove da fine mese, sarà attiva una vasta area di vaccinazioni e tamponi covid 19, voluta dall'amministrazione comunale di Ariccia e seguita dal presidente della commissione Anti Covid 19 Luigino Proietti, che è anche consigliere comunale delegato alla sanità e dal suo vice il consigliere comunale Danilo Costantini. All'incontro sul posto nella zona alta di Ariccia, sottostante all'ufficio postale, hanno partecipato anche il medico di famiglia Serena Mastroianni, tra le prime ad effettuare i test tamponi nell'area dell'ospedale Spolverini, il direttore del distretto H2 della Asl Roma 6 Pierluigi Vassallo e i responsabili del servizio Drive In (Asl Roma6) e dell' Ufficio Infermieristico di Ariccia. Soddisfatti i due consiglieri comunali delegati Proietti e Costantini, che riferiranno al sindaco Staccoli l'esito positivo dell'incontro, che vedrà realizzata una grossa tensostruttura con varie altre aree coperte dove poter fare tamponi e vaccini per la lotta al coronavirus 19. Servirà per tutto il territorio di Ariccia ma anche dei comuni vicini del distretto Asl H2 e ai medici di famiglia che ne vorranno usufruire per vaccini e tamponi covid. Di seguito i componenti della commissione Covid19: Presidente Luigino Proietti, Vice Presidente Danilo Costantini, Consiglieri comunali di Maggioranza Irene Falcone, Matteo Giobbi, Anita Luciano, Anna Di Felice, Alessandra Isopo. Componenti consiglieri comunali di Minoranza: Cora Fontana Arnaldi, Emilio Cianfanelli, Francesca Monosilio, Emilio Tomasi e Enrico Indiati. L.S.