La raccolta fondi ha commosso il web

John tornerà in Nigeria grazie al generoso gesto della comunità di Ciampino VIDEO

Il titolare del bar Cristian De Filippis che ha avviato la raccolta fondi per il suo amico John
I soldi raccolti per John
< >

L'iniziativa è di quelle che scaldano il cuore. A Ciampino i cittadini hanno unito le loro forze e raccolto del denaro per aiutare John, un uomo nigeriano, a tornare a casa per poter essere presente al funerale della madre. Il gesto generoso della comunità di Ciampino, con il sostegno di un bar di via IV Novembre, ha presto fatto il giro del web. John è un ragazzo dall'animo buono, che in città pulisce le strade in cambio di qualche offerta. Cristian De Filippi, cittadino di Ciampino e gestore del bar dove John è molto conosciuto, ha coinvolto tutti i suoi amici e concittadini per dare una mano al ragazzo. Così in breve tempo il salvadanaio sul bancone del bar si è riempito di soldi che in tanti hanno deciso di donare per la causa. Un gesto incredibile, che mostra la grande umanità e unione di una intera comunità. Un video diffuso sui social ha poi mostrato il momento della consegna dei soldi: John ha distrutto il salvadanaio con all'interno il denaro raccolto ed è scoppiato in un sincero pianto di gioia. “Questo salvadanaio è per te John, da parte di tutta Ciampino. Tutto meritato” ha detto Cristian al suo amico che adesso potrà partire il 3 febbraio per la Nigeria per rendere omaggio alla madre morta a causa del Covid e per salutare tutti i suoi familiari. Con questo gesto la comunità di Ciampino ha mostrato il suo grande cuore, anche in un momento così difficile dovuto all'epidemia da Covid19.