L'uomo guidava senza patente

Rocca di Papa: investe pedone, poi scappa. Bloccato e denunciato un 47enne

A Rocca di Papa le indagini immediate da parte della polizia locale diretta dal comandante Gabriele Di Bella, sull'investimento del cittadino albanese avvenuta in piazza intorno alle 18.45 di ieri, si sono concluse dopo pochi minuti dal fatto. Il conducente della Fiat 500 L, un uomo italiano di Rocca di Papa di 47 anni, C.A. che si era dato alla fuga, è stato identificato e denunciato dopo pochi minuti. ll ferito invece è un cittadino albanese di mezza età, che in piazza della Repubblica è stato investito dalla Fiat 500 che proveniva da via Matteotti ed aveva sorpassato tutti i veicoli fermi incurante della presenza di pedoni. Gli agenti della polizia locale hanno rintracciato la macchina su via Frascati, fermato e identificato il fuggitivo, che stava tentando di raggiungere la sua abitazione, poco distante, ma sentendosi braccato dalla polizia locale ha deciso di fermare la corsa e ammettere le sue colpe davanti agli agenti. Alcuni testimoni hanno riferito che l'uomo una volta fermatosi su via Frascati avrebbe tentato di scavalcare una ringhiera con un muro molto alto, ferendosi in alcune parti del corpo. La polizia locale ha accertato questo fatto, voleva forse fuggire, si chiedono gli investigatori e far perdere le sue tracce o in preda allo stato del momento ha avuto un crisi di nervi? Anche il 47enne fuggitivo è stato così in serata trasportato in ospedale a Frascati dal 118 con alcune ferite dove è stato visitato dai medici. Il cittadino albanese investito è invece ancora ricoverato al San Giovanni di Roma con alcune fratture in varie parti del corpo. In questo caso, come prevedono le nuove normative di legge si procede con una denuncia per lesioni stradali e omissione di soccorso. Al vaglio della polizia locale anche il possesso della patente, che gli sarebbe stata ritirata dai carabinieri qualche anno fa e la proprietà della macchina che guidava il pirata che non era di sua proprietà, ma gli era stata prestata da un amico. Rischia anche una denuncia per guida senza patente oltre quelle per la fuga-omissione di soccorso e lesioni stradali gravi.







Lanuvio, modifiche alla circolazione
Al via il 2 marzo i lavori sulle strade di Campoleone