Lanuvio, ha tentato la fuga

Fermato in strada per un controllo, era ricercato per tentato omicidio

Su via Cisternense, l'equipaggio della volante del Commissariato di Polizia di Genzano mentre a bordo della "pantera 1" percorreva la strada piuttosto isolata, ha notato una persona camminare sul ciglio della carreggiata che, alla vista della Polizia, ha cercato di nascondersi tra la folta vegetazione. Il soggetto, nel vedere che i due poliziotti di servizio stavano per fermarsi, ha tentato la fuga verso una vigna, ma è stato immediatamente raggiunto e bloccato dopo un inseguimento durato alcuni minuti e una breve colluttazione. Dai primi controlli effettuati dagli agenti del Commissariato di via Colabona, il fuggitivo - un 35enne rumeno - era ricercato dal 2016 perché su di lui, che ora viveva nelle campagne lanuvine con la compagna, gravava un mandato di arresto europeo. Doveva infatti scontare 4 anni per tentato omicidio emesso dalle autorità romene, per aver colpito un connazionale a colpi di accetta provocandogli gravi lesioni quasi mortali per poi fuggire dopo una lite. Il 35enne è stato portato in carcere a disposizione del presidente della IV sezione della Corte di Appello di Roma per poi essere estradato nel suo paese di origine per scontate la pena residua.