A causa della chiusura di via Campana

Il Comitato di quartiere di Padiglione organizza un incontro con i Sindaci

E’ nato a fine novembre ma è già decisamente operativo il Comitato quartiere di Padiglione. I Soci Fondatori sono il Presidente, Gabriele Stirpe, il Vice Presidente, Francesco Trulli e il Segretario, Matteo Fontana.
Si tratta di un gruppo di giovanissimi che si presenta sulla propria pagina social come “un gruppo di giovani ardenti di energia ed entusiasmo, pronti a battersi per il quartiere dove sono nati e dove da sempre risiedono”.
“Lotteremo per i nostri ideali e per portare Padiglione al livello che merita – spiegano ancora – a partire dai tentativi, già iniziati, per arrivare alla riapertura della strada SP 23/B, al rifacimento del manto stradale in alcune zone da troppi anni trascurate, alla realizzazione di un nuovo sistema di illuminazione delle strade, fino ad arrivare al raggiungimento di un consono livello di decoro pubblico”.
Il gruppo di ragazzi ha già incontrato il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola. “Ci ha ascoltati – spiega il Presidente Gabriele Stirpe – gli ho chiesto un segnale forte per il quartiere ed il giorno dopo sono venuti a ripulire parte della strada. Abbiamo anche notato che hanno rifatto il V Stradone, dopo anni di nulla e lo prendiamo come segno di buona volontà da parte dell’Amministrazione che non è rimasta sorda al nostro appello. Quello che chiediamo sono cose essenziali per vivere in modo decoroso”. E anche il Sindaco di Anzio. “Ci ha ricevuti – spiegano i ragazzi – e ci ha dato ascolto dimostrandosi subito disponibile ad un confronto”. Il Comitato ora vuole organizzare un confronto pubblico con i residenti e con i Sindaci. La data è ancora da definire, ma dovrebbe essere nel mese di gennaio e nel quartiere. L’incontro sarà aperto ai cittadini, nel rispetto delle misure anti covid, ma sarà anche trasmesso in diretta televisiva e su Fb sul canale di Youngtv All music che si trova ai canali 199 e 871 del Digitale terrestre.