Nodo insegnanti di sostegno

Pomezia, materne comunali. La Cisl: «Preclusi i diritti degli alunni disabili»

Sulle scuole dell'infanzia del Comune di Pomezia non è tornato il sereno. La Cisl Funzione pubblica, per voce del segretario locale Giancarlo Cosentino e del responsabile del dipartimento Funzioni locali, Michele Marrocco, rilancia la possibilità sempre più prossima di uno sciopero delle insegnanti delle materne comunali, già in stato di agitazione. «Purtroppo abbiamo ascoltato solo il silenzio assordante del Comune di Pomezia, che ad oggi non ha voluto un’interlocuzione diretta con la nostra organizzazione sindacale per trovare una soluzione condivisa alle problematiche da noi evidenziate. Pertanto, la situazione, legata alla tutela dei diritti dei piccoli utenti e delle insegnanti, ci ha obbligato ad indire una nuova assemblea del personale insegnante delle scuole dell’infanzia di Pomezia per il prossimo giovedì 26 novembre dalle ore 8 alle ore 11 per decidere con le insegnanti la data per la proclamazione di uno sciopero per l’intera giornata, nel caso il Comune di Pomezia ed il Prefetto non convocassero alcuna riunione».

Il nodo principale, oltre alle contestate procedure di sostituzione delle insegnanti assenti - con il passaggio di plesso in plesso, e di classe, in classe delle colleghe - che secondo il corpo docenti sarebbero rischiose dal punto di vista del contenimento dei contagi da coronavirus, è anche quello dell'utilizzo delle insegnanti di sostegno come supplenti per le classi scoperte. «L'insegnante per le attività di sostegno - afferma la Cisl - non può essere utilizzato per svolgere altro tipo di funzioni, se non quelle strettamente connesse al progetto di integrazione, in quanto tale diverso utilizzo riduce anche in minima parte l’efficacia del progetto di inclusione nella classe del bambino disabile». 
Affermazioni che vanno in contrasto con quanto pubblicato dal Movimento 5 Stelle di Pomezia in un recente post sulla pagina facebook ufficiale, in cui si legge che "L'insegnante di sostegno non è assegnato al bambino ma è di sostegno alla classe, e può capitare che venga utilizzato come supplenza, non solo adesso che siamo in pandemia, ma sempre, ovvero quando l'assenza del docente è imprevista e non ci sono i tempi tecnici per consultare le MAD".

«Su questo punto - precisano Cosentino e Marrocco - ribadiamo che è inopportuno, a nostro parere, ricorrere alla sostituzione dei docenti delle classi assenti con personale in servizio sui posti di sostegno ritenendo, ciò che invece avviene presso le scuole dell’infanzia di Pomezia, sempre a nostro giudizio, una palese inadempienza contrattuale precludendo illegittimamente il diritto costituzionale garantito del bambino disabile». «Per tale motivo - annunciano i sindacalisti Cisl - abbiamo inviato la nota anche all’Osservatorio permanente per l’inclusione presso il Ministero dell’Istruzione ed all’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, affinché tali importanti organi possano intervenire sulle questioni da noi sollevate per la tutela dei bambini disabili».

In caso di mancata convocazione, precisa il sindacato, sarà proclamato lo sciopero delle insegnanti delle scuole dell'infanzia comunali di Pomezia «e valuteremo, con i nostri uffici legali, l’invio di un eventuale esposto anche alle autorità giudiziarie competenti».

 








<
>
Sport
Calcio Eccellenza
Doppio colpo in entrata per i rossoblu
Pomezia Calcio, firmano i difensori Montella e Scardola
Basket Femminile
La scorsa stagione a Latina
Serie B. Virtus Basket Aprilia, presa Chiara Mauriello
Calcio Serie D
Arriva dal Trastevere
Aprilia Calcio, firma il difensore Alessio Calisto
Calcio Eccellenza
In uscita dal Nuova Florida
L’Anzio Calcio si rinforza con l'attaccante Gabriele Giusto
Basket Maschile
Neroniani nel Gruppo A, start 1 Novembre
Serie C Gold. L’Anzio Basket è pronto per la nuova stagione
Calcio a 5
Arriva in prestito dal Merano
Serie A2. Mirafin, il colpo last minute è Carlinhos
Calcio Giovanile
"Stiamo investendo tanto sui giovani"
Pomezia Calcio, Bizzaglia non si ferma più: nuova scuola calcio a Torvaianica
Calcio a 5
I pometini hanno portato a casa 3 titoli
Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Silveri: "stiamo lavorando bene"
Calcio Promozione
Il noto ortopedico entra nel Club
Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto
Calcio Eccellenza
Espugnato 3-1 il campo dell'Itri
Centro Sportivo Primavera, il debutto in Eccellenza è da urlo






EVENTI (0)