Velletri, "colpa" del carcere

Guidava l'auto ma la patente gli era stata revocata 7 anni fa

Guidava indisturbato da 7 anni con la patente revocata. Ieri mattina dopo alcuni appostamenti nella zona del centro storico di Velletri, gli agenti del commissariato di Polizia lo hanno fermato a bordo della sua Fiat 600. Dopo il controllo telematico alla motorizzazione e presso la Prefettura hanno accertato che il soggetto, un cinquantenne già conosciuto alle forze dell'ordine, aveva la patente sospesa dal 2013 per alcune irregolarità commesse alla guida. Nel frattempo era finito in carcere e quindi nessuno gli aveva poi richiesto indietro la patente, una volta uscito di prigione ha continuato a guidare. Solo ora è stata messa la parola fine alla sua guida senza una patente valida, la sua macchina è stata posta sotto sequestro amministrativo.










Contenuto Sponsorizzato

















Rocca di Papa-studentessa al Bambin Gesù
16enne in gravi condizioni dopo la caduta dal balcone di casa