Società di Aprilia, il titolare di Anzio

Evasione fiscale nel settore idrocarburi, sequestro da 2 milioni a una società

Questa mattina la Guardia di Finanza di Aprilia ha dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo pari a circa 2 milioni di euro, nei confronti di un’importante società per azioni apriliana, che opera nel “commercio di carburante per autotrazione”, e del suo legale rappresentante, un imprenditore romano residente ad Anzio, denunciato per reati fiscali al termine di una serie di indagine eseguite dalla Tenenza di Aprilia su delega dell'autorità giudiziaria pontina.

EVASIONE FISCALE

In particolare gli accertamenti coordinati dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano, e portati avanti dalle Fiamme Gialle di Aprilia guidate dal Capitano Luca Spedicato, hanno permesso di ricostruire un’ingente commercializzazione all’ingrosso di carburante per autotrazione in evasione d’imposta, attraverso l’utilizzo da parte della società apriliana di fatture soggettivamente inesistenti, per un ammontare complessivo pari a circa 8 milioni di euro, che sono state portate in detrazione mediante registrazione nella contabilità aziendale, permettendo così di ottenere indebiti vantaggi fiscali ed economici.

L'UTILIZZO DI SOCIETA' CARTIERE

Il contesto in cui si sono svolte le indagini si inserisce nello scenario internazionale della compravendita all’ingrosso di prodotti petroliferi regolato da precisi obblighi tributari connessi alla circolazione della merce. Nel caso di specie la disciplina fiscale riguardante l’IVA è stata evasa mediante l’interposizione nelle operazioni di compravendita di società “cartiere”, così definite perché destinate unicamente a “produrre” fatture e a cessare il loro ciclo di vita nel giro di pochi anni, omettendo sistematicamente il versamento dell’imposta e dei contributi dovuti, per poi “sparire” completamente. Le indagini hanno permesso di accertare come la società apriliana, destinataria del sequestro preventivo, si collocasse quale reale beneficiaria del meccanismo di frode, che le ha permesso negli anni di acquistare ingenti quantitativi di carburante a costi particolarmente concorrenziali e di rivenderlo conseguentemente a prezzi vantaggiosi per gli utenti finali, realizzando al contempo sia un profitto illecito particolarmente ingente, sia una distorsione della libera concorrenza a danno degli imprenditori onesti operanti nello specifico settore.

DENUNCE E SEQUESTRI

Il rappresentante legale della società è stato denunciato per il reato di “dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti”. Sono stati sottoposti a sequestro conti correnti bancari e disponibilità finanziarie e commerciali, partecipazioni societarie nonché cospicue somme di denaro contante riconducibili alla società e al suo legale rappresentante ed è stata data esecuzione anche a una serie di perquisizioni locali disposte dalla Procura della Repubblica di Latina finalizzate a individuare ulteriori beni di valore nella disponibilità dell’indagato da sottoporre a sequestro fino alla concorrenza del valore dell’imposta evasa quantificato, appunto, in circa 2 milioni di euro.








<
>
Sport
Calcio Eccellenza
Doppio colpo in entrata per i rossoblu
Pomezia Calcio, firmano i difensori Montella e Scardola
Basket Femminile
La scorsa stagione a Latina
Serie B. Virtus Basket Aprilia, presa Chiara Mauriello
Calcio Serie D
Arriva dal Trastevere
Aprilia Calcio, firma il difensore Alessio Calisto
Calcio Eccellenza
In uscita dal Nuova Florida
L’Anzio Calcio si rinforza con l'attaccante Gabriele Giusto
Basket Maschile
Neroniani nel Gruppo A, start 1 Novembre
Serie C Gold. L’Anzio Basket è pronto per la nuova stagione
Calcio a 5
Arriva in prestito dal Merano
Serie A2. Mirafin, il colpo last minute è Carlinhos
Calcio Giovanile
"Stiamo investendo tanto sui giovani"
Pomezia Calcio, Bizzaglia non si ferma più: nuova scuola calcio a Torvaianica
Calcio a 5
I pometini hanno portato a casa 3 titoli
Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Silveri: "stiamo lavorando bene"
Calcio Promozione
Il noto ortopedico entra nel Club
Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto
Calcio Eccellenza
Espugnato 3-1 il campo dell'Itri
Centro Sportivo Primavera, il debutto in Eccellenza è da urlo






EVENTI (0)