Dottori divisi sul tema sicurezza

Covid: al via test rapidi fatti dai medici di base allo Spolverini di Ariccia FOTO

Sono partiti da ieri (autorizzati dalla Regione Lazio e dalla Asl Roma6) i test tamponi rapidi eseguiti dai medici di famiglia anche ai Castelli Romani, dopo l'accordo delle autorità sanitarie con la Federazione Italiana Medici Medicina Generale (di famiglia). Ieri mattina le dottoresse Serena Mastroianni e Paola Antolini, due degli 8 medici di base che hanno gli studi presso l'ex ospedale Spolverini di Ariccia, hanno iniziato a farli con la macchinetta in dotazione fornita dalla Regione Lazio e autorizzata dallo Spallanzani, gestita dalla giovane dottoressa Eleonora Nocera. Ne hanno eseguiti una trentina seguendo la procedura "drive in", nel piazzale della struttura. Gli altri 6 medici di famiglia che operano nella palazzina della Asl, invece, chiedono un luogo più ampio e in cui le condizioni di sicurezza siano maggiori, per poterli eseguire, evitando assembramenti e pretendendo un trattamento degli strumenti e dei rifiuti speciali eseguito da personale specializzato per conto della Asl con relativa sanificazione regolare degli ambienti. Per questo hanno scritto al loro sindacato, alla Cgil Funzione Pubblica Sanità, al sindaco di Ariccia, alla Fedrerazione Medici di Famiglia e alla direzione sanitaria della Asl Roma 6.

Ieri mattina allo Spolverini è intervenuta anche una pattuglia della Polizia Locale per accertare le condizioni di sicurezza e il trattamento dei rifiuti speciali a livello comunale. "Stiamo combattendo una guerra contro la pandemia, ha detto la dottoressa Serena Mastroianni, da molti anni impegnata sul campo in ambito sanitario, non c'è tempo da perdere, intanto iniziamo con i nostri pazienti che ne hanno fatto richiesta. Abbiamo tutte le autorizzazioni, e in alcuni casi abbiamo testato alcuni pazienti positivi e messi in isolamento, evitando il contagio del virus. Per quanto riguarda la sede dove farli e i rifiuti speciali da trattare, la Asl Roma6 dipartimento igiene e sanità pubblica ci ha autorizzato e ci prendiamo tutte le responsabilità, rispettando le disposizioni date, anche in ambito di smaltimento dei rifiuti speciali, abbiamo una convenzione con una azienda specializzata. Se ci indicheranno luoghi diversi, più ampi e spaziosi degli spazi che abbiamo ora a disposizione, ci adegueremo, ma al momento abbiamo questa situazione e non c'è tempo da perdere, andiamo avanti con i test rapidi ai nostri pazienti che ci rivelano la situazione del contagio sul territorio di nostra pertinenza" . L.S.








<
>
Sport
Calcio Eccellenza
Doppio colpo in entrata per i rossoblu
Pomezia Calcio, firmano i difensori Montella e Scardola
Basket Femminile
La scorsa stagione a Latina
Serie B. Virtus Basket Aprilia, presa Chiara Mauriello
Calcio Serie D
Arriva dal Trastevere
Aprilia Calcio, firma il difensore Alessio Calisto
Calcio Eccellenza
In uscita dal Nuova Florida
L’Anzio Calcio si rinforza con l'attaccante Gabriele Giusto
Basket Maschile
Neroniani nel Gruppo A, start 1 Novembre
Serie C Gold. L’Anzio Basket è pronto per la nuova stagione
Calcio a 5
Arriva in prestito dal Merano
Serie A2. Mirafin, il colpo last minute è Carlinhos
Calcio Giovanile
"Stiamo investendo tanto sui giovani"
Pomezia Calcio, Bizzaglia non si ferma più: nuova scuola calcio a Torvaianica
Calcio a 5
I pometini hanno portato a casa 3 titoli
Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Silveri: "stiamo lavorando bene"
Calcio Promozione
Il noto ortopedico entra nel Club
Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto
Calcio Eccellenza
Espugnato 3-1 il campo dell'Itri
Centro Sportivo Primavera, il debutto in Eccellenza è da urlo






EVENTI (0)
















Un super bomber per Stefano Esposito
Fortitudo Futsal Pomezia: ufficiale Fred