Latina, incontro in Comune

Il sindacato balneari chiede la proroga delle concessioni balneari al 2033

Si è svolto ieri in Comune, alla presenza del sindaco di Latina, Damiano Coletta e dell’Assessore all’Ambiente, Dario Bellini, l’incontro richiesto lo scorso 14 ottobre dal Sindacato Balneari di Confcommercio Latina.

Presenti per Confcommercio il Commissario di Latina, Annalisa Muzio, il presidente SIB Latina Riccardo Destro, il presidente Sib Provinciale Mario Ganci e il presidente Fipe Confcommercio, Italo Di Cocco.

Nel corso della riunione, fortemente voluta dal Sib per dare risposte agli stabilimenti balneari iscritti al sindacato, sono stati affrontati diversi temi fondamentali per il futuro della Marina di Latina e per il futuro degli operatori che gestiscono stabilimenti, chioschi ed esercizi commerciali.

Sul tavolo la richiesta del Sib di prorogare le concessioni balneari fino al 2033, il ripascimento morbido, sia pubblico che privato (quest’ultimo pronto ma non ancora eseguito visto il concomitante inizio delle stagione balneare appena trascorsa e tutti i ritardi provocati dall’emergenza Covid), e il P.U.A. approvato proprio stamattina in commissione e ora in attesa di passare in Consiglio Comunale.