La decisione del preside

Pomezia, il Copernico si svuota: tutta la scuola in didattica a distanza

A partire da oggi tutte le lezioni dell'istituto superiore Copernico di Pomezia si svolgeranno in didattica a distanza. Lo ha stabilito "in via cautelare" il dirigente scolastico, prof. Francesco Celentano, in considerazione del fatto che la scuola è "sede di prove concorsuali che prevedono l'arrivo di candidati da altre Regioni dal 26 ottobre al 16 novembre 2020".

Nel disporre la didattica a distanza per l'intera scuola superiore, il preside ricorda "l'incremento di casi di sintomaticità / asintomaticità al Covid", e "la situazione di affanno" in cui versano la Asl e i trasporti pubblici. Niente più lezioni in classe, quindi, fino a nuovo ordine.