Tra i 26 imputati anche due agenti

Droga e astice in carcere a Latina, chieste condanne per 121 anni

Chiesto oltre un secolo di carcere per i 26 imputati accusati di aver fatto entrare droga e cibi prelibati nel carcere di Latina, corrompendo anche due agenti di polizia penitenziaria. Al termine della loro requisitoria davanti al giudice per l'udienza preliminare Giorgia Castriota, i pm Giuseppe Bontempo e Valerio De Luca, hanno chiesto per l'esattezza un totale di quasi centoventuno anni di reclusione per gli imputati nel processo denominato Astice e Petrus, un procedimento in cui sono confluite due diverse indagini portate avanti dai carabinieri e in cui sono state formulate le accuse di corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, truffa aggravata, ricettazione, spaccio di droga e porto illegale di armi. Gli arresti, ben 34, erano scattati lo scorso anno. Gli investigatori avevano precisato che gli allora indagati erano riusciti persino a far entrare dell'astice con cui banchettare all'interno della casa circondariale di via Aspromonte, dove era stato messo a punto un sistema che stava consentendo ai capi delle organizzazioni criminali locali di continuare a dettare legge ai loro soldati ancora in libertà e di organizzare altri gruppi per azioni malavitose future. Un'inchiesta incentrata su due organizzazioni, una esterna al carcere, che si dedicava allo spaccio di sostanze stupefacenti a Latina, Pontinia e nei vicini centri dei Lepini, e una interna. Gli investigatori, nel corso di due anni di indagini, hanno scoperto che un ispettore e un assistente capo della Penitenziaria, uno in cambio di denaro e l'altro soprattutto di cocaina, facevano entrare nella casa circondariale sostanze stupefacenti, cibi costosi, favorivano gli spostamenti dei detenuti da una cella all'altra e permettevano anche di fare con un cellulare telefonate all'esterno. I pm hanno chiesto 5 anni di reclusione per il fondano Massimiliano Del Vecchio, già coinvolto in vicende di narcotraffico, 5 anni per Gennaro Amato, originario di Afragola e da tempo stabilitosi a Cisterna, anche lui coinvolto nel narcotraffico e ritenuto dagli inquirenti legato al clan dei Casalesi, 4 anni e 2 mesi per Antonio Di Noia, di Cisterna, 5 anni per Angelo Travali, 5 anni per Salvatore Travali, già coinvolti in Don't Touch, 5 anni per Angelo Petrillone, 10 anni per Simone Petrillone, 10 anni per Riccardo Petrillone, 2 anni e 2 mesi per la terracinese Nicoletta Torre, 4 anni e 8 mesi per Martina Giacomelli, 5 anni per l'albanese Ndricim Lalaj, 2 anni e 8 mesi per l'albanese Eneida Skendo, 4 anni e mezzo per l'albanese Eduart Lala, 5 anni per Michael Consoli, 5 anni e 2 mesi per l'albanese Adriatik Deda, 4 anni e 8 mesi per l'albanese Endri Collaku, 6 anni per Gioacchino Iazzetta, 6 anni e mezzo per Salvatore Di Girolamo, 4 anni e 8 mesi per Angelo Di Girolamo, 2 anni e 4 mesi per Antonio Sellacci, 2 anni e 4 mesi per Francesco Falcone, 2 anni e 8 mesi per Stefano Venditti, 2 anni e 8 mesi per Mario Braganti, 5 anni e 4 mesi per l'agente della polizia penitenziaria Gianni Tramentozzi, 3 anni per Marco Quattrociocchi e 2 anni e 2 mesi per Andrea Lazzaro. Le difese, rappresentate tra gli altri dagli avvocati Oreste Palmieri, Maria Antonietta Cestra, Alessia Vita, Giammarco Conca, Sandro Marcheselli, Giancarlo Vitelli e Domenico Oropallo, parleranno nelle udienze fissate per il 27 ottobre, il 24 novembre e l'1 dicembre. Poi la sentenza.








<
>
Sport
Calcio Eccellenza
Doppio colpo in entrata per i rossoblu
Pomezia Calcio, firmano i difensori Montella e Scardola
Basket Femminile
La scorsa stagione a Latina
Serie B. Virtus Basket Aprilia, presa Chiara Mauriello
Calcio Serie D
Arriva dal Trastevere
Aprilia Calcio, firma il difensore Alessio Calisto
Calcio Eccellenza
In uscita dal Nuova Florida
L’Anzio Calcio si rinforza con l'attaccante Gabriele Giusto
Basket Maschile
Neroniani nel Gruppo A, start 1 Novembre
Serie C Gold. L’Anzio Basket è pronto per la nuova stagione
Calcio a 5
Arriva in prestito dal Merano
Serie A2. Mirafin, il colpo last minute è Carlinhos
Calcio Giovanile
"Stiamo investendo tanto sui giovani"
Pomezia Calcio, Bizzaglia non si ferma più: nuova scuola calcio a Torvaianica
Calcio a 5
I pometini hanno portato a casa 3 titoli
Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Silveri: "stiamo lavorando bene"
Calcio Promozione
Il noto ortopedico entra nel Club
Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto
Calcio Eccellenza
Espugnato 3-1 il campo dell'Itri
Centro Sportivo Primavera, il debutto in Eccellenza è da urlo
Sport
Il neroniano si è imposto negli Under 23
Ciclocross. Antonio Folcarelli trionfa a Civitavecchia






EVENTI (0)