Multe più salate e casco per gli under12

Codice della strada sotto esame: ecco le novità. Ma c'è ancora da attendere

Il ddl sul nuovo Codice della Strada è stato rispedito al mittente. Dopo essere arrivato alla Camera è stato subito deciso il ritorno in Commissione Trasporti, da dove il documento era arrivato. Ma quali sono le novità in programma per il nuovo codice stradale, realizzato in collaborazione con l'Asaps, associazione amici polizia stradale. Si torna a parlare di utenza vulnerabile, cioè conducenti di ciclomotori e motocicli, persone con disabilità, pedoni e ciclisti. Gli attraversamenti pedonali potranno essere rialzati al piano di marciapiede, con la realizzazione di marciapiedi colorati e “percorsi pedonali”. Si potranno istituire nuovi stalli di sosta “rosa” per le donne in gravidanza. Nella segnaletica verticale potranno essere inseriti messaggi sociali e di sensibilizzazione, finalizzati alla sicurezza stradale. Gli stalli blu dovranno essere gratuiti per i disabili, mentre saranno inasprite le multe per chi occupa abusivamente i parcheggi riservati a soggetti vulnerabili: previste sanzioni da 168 a 673 euro e 4 punti decurtati dalla patente.

Ci sarà l’obbligo per i conducenti in auto di dare la precedenza ai pedoni che si accingono ad attraversare la strada, anziché ai pedoni che abbiano iniziato l’attraversamento. Si potrà dotare gli attraversamenti pedonali di sensori che attivano segnali luminosi di pericolo al passaggio di pedoni, si potranno usare sistemi di rallentamento della velocità. Le auto per uso di persone con disabilità, se asservite da motore, potranno transitare sulle piste pedonali in caso di necessità. Sarà del conducente del motoveicolo la responsabilità qualora il passeggero non indossi il casco. Dal 1° gennaio 2024 tutti gli scuolabus dovranno avere cinture di sicurezza. Qualora il passeggero di un’auto non dovesse indossare la cintura, la sanzione si applica anche al conducente, con esclusione di taxi ed NCC, i quali sono tenuti solamente a ricordare ai passeggeri l’obbligo dell’uso. Pesanti sanzioni per chi fa uso di smartphone, pc e dispositivi durante la guida: multe da 422 euro a 1697 euro, con la sospensione della patente da 7 giorni a due mesi e 5 punti della patente in meno.

Stop alla pubblicità su veicoli e strade, il cui contenuto abbia messaggi sessisti, offensivi o stereotipati. La luce gialla dei semafori avrà durata minima di tre secondi. Introdotto l’obbligo di usare il casco anche per i minori di anni 12 che guidano una bici, dopo 4 mesi dalla validità della legge.








<
>
Sport
Basket Femminile
La scorsa stagione a Latina
Serie B. Virtus Basket Aprilia, presa Chiara Mauriello
Calcio Serie D
Arriva dal Trastevere
Aprilia Calcio, firma il difensore Alessio Calisto
Calcio Eccellenza
In uscita dal Nuova Florida
L’Anzio Calcio si rinforza con l'attaccante Gabriele Giusto
Basket Maschile
Neroniani nel Gruppo A, start 1 Novembre
Serie C Gold. L’Anzio Basket è pronto per la nuova stagione
Calcio a 5
Arriva in prestito dal Merano
Serie A2. Mirafin, il colpo last minute è Carlinhos
Calcio Giovanile
"Stiamo investendo tanto sui giovani"
Pomezia Calcio, Bizzaglia non si ferma più: nuova scuola calcio a Torvaianica
Calcio a 5
I pometini hanno portato a casa 3 titoli
Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Silveri: "stiamo lavorando bene"
Calcio Promozione
Il noto ortopedico entra nel Club
Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto
Calcio Eccellenza
Espugnato 3-1 il campo dell'Itri
Centro Sportivo Primavera, il debutto in Eccellenza è da urlo
Sport
Il neroniano si è imposto negli Under 23
Ciclocross. Antonio Folcarelli trionfa a Civitavecchia
Basket Maschile
Intervista al Presidente Fabrizio Monni
Riparte la stagione della Virtus Pomezia Basket con il sogno C Silver
Volley Femminile
Esordio il 7 Novembre con la Fenice
Serie B2. Si alza il sipario sulla stagione della United Volley Pomezia