Tutti i giorni ore 9-19 tranne il lunedì

Riapre il museo delle navi romane di Nemi. La direttrice: giusto dare un segnale

Il Museo delle navi Romane di Nemi ha riaperto al pubblico e rimarrà stabilmente aperto tutti i giorni della settimana escluso il lunedì, dalle 9 alle 19 (ultimo ingresso alle 18:30).

L’iniziativa, in linea con una richiesta espressa dal mondo della cultura e di gran parte della società civile, rispetta il criterio della massima prudenza, a tutela di quanti lavorano all’interno dei musei, del pubblico e delle opere.

Spiega la direttrice regionale Musei Lazio, Edith Gabrielli: «Il Museo delle Navi Romane di Nemi rappresenta una parte essenziale della nostra storia e della nostra identità. Dare un segnale era ed è giusto, perché si tratta di un segnale di civiltà. Nel farlo dobbiamo continuare ad essere prudenti e perciò far tesoro dell’esperienza che abbiamo acquisito in queste ultime, terribili settimane. Solo così saremo in grado di tutelare chi nei musei lavora ogni giorno e chi verrà a visitarli».

«Sono lieta – dichiara la direttrice del Museo delle Navi Romane di Nemi Daniela De Angelis – che un sito di tale rilevanza per il proprio territorio e per la società civile tutta sia restituito al pubblico. Un luogo magico, immerso in un paesaggio di rara bellezza, torna così nuovamente fruibile».








<
>
Sport
Calcio a 5
"Contenta per l'opportunità"
Serie A2. Mirafin, Moira Mirra è il nuovo Direttore Generale
Calcio a 5
Cencelli-Bonetto nello Staff di Esposito
Serie B. Fortitudo Futsal Pomezia, cambio di passo per una stagione da vertice
Calcio a 5
Lo scorso anno in A2 col Ciampino
Serie B. Colpaccio United Pomezia, preso Gianmarco Paolini
Calcio a 5
Per lui esperienze importanti a Ciampino
Serie B. La Fortituto Futsal Pomezia prepara il colpo Alessio Lemma
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo






EVENTI (1)