Torvaianica, 70enne rischia grosso

Ha un malore in acqua e non respira, salvo dopo 20 minuti di massaggio cardiaco

Ha rischiato grosso il 70enne romano che questa mattina, intorno alle 10.30, ha avuto un malore mentre si bagnava a pochi passi dalla riva ed è caduto in mare, privo di sensi, ingurgitando anche parecchia acqua. E' successo a Torvaianica, nel tratto di spiaggia antistante il chiosco "Le Amache". I primi a intervenire sono stati proprio il gestore dell'attività balneare, Simone D'Angelo, e il bagnino di appena 20 anni, che hanno tirato fuori dall'acqua l'uomo e hanno messo in atto le manovre di primo soccorso.

«Il signore è un nostro cliente abituale, lo abbiamo riconosciuto subito - spiega D'Angelo - quando lo abbiamo raggiunto già non respirava più». Dopo ben 20 minuti di massaggio cardiaco e ventilazione polmonare, messa in atto con le nuove procedure anti-Covid, il 70enne ha ripreso a respirare autonomamente. Nel frattempo in spiaggia è arrivata l'eliambulanza del 118, che lo ha intubato e lo ha trasportato nel più vicino ospedale. «A quel punto abbiamo tirato tutti un sospiro di sollievo, soprattutto la famiglia, che era al mare con lui», continua il gestore de "Le Amache". Solo la rapida e corretta esecuzione delle manovre di primo soccorso gli ha probabilmente salvato la vita.








<
>
Sport
Calcio a 5
"Contenta per l'opportunità"
Serie A2. Mirafin, Moira Mirra è il nuovo Direttore Generale
Calcio a 5
Cencelli-Bonetto nello Staff di Esposito
Serie B. Fortitudo Futsal Pomezia, cambio di passo per una stagione da vertice
Calcio a 5
Lo scorso anno in A2 col Ciampino
Serie B. Colpaccio United Pomezia, preso Gianmarco Paolini
Calcio a 5
Per lui esperienze importanti a Ciampino
Serie B. La Fortituto Futsal Pomezia prepara il colpo Alessio Lemma
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo