«I petrolieri aumentano i listini»

Benzina e gasolio, Codacons: «Con la fase 2 un ingiustificato rialzo dei prezzi»

«Ancora una volta assistiamo ad aumenti dei prezzi di benzina e gasolio che vanno di pari passo con la crescita dei consumi di carburante da parte delle famiglie – scrive il Codacons – Con la ripartenza degli esercizi e l’ingresso nella Fase 2, infatti, gli italiani possono tornare a muoversi con maggiore libertà utilizzando di nuovo le proprie automobili, e stranamente i prezzi alla pompa crescono proprio in questi giorni, provocando un maggior esborso per i rifornimenti».

«Rialzi dei listini che appaiono ancor più ingiustificati se si considera che le compagnie petrolifere hanno acquistato nelle settimane scorse i carburanti venduti oggi sulla rete, quando cioè le quotazioni del greggio erano al minimo storico – prosegue Carlo Rienzi, presidente del Codacons – Pertanto gli incrementi alla pompa produrranno un danno economico per una moltitudine di italiani che con la Fase 2 ha ripreso a muoversi in automobile».








<
>
Sport
Calcio a 5
Per lui esperienze importanti a Ciampino
Serie B. La Fortituto Futsal Pomezia prepara il colpo Alessio Lemma
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia