Via Pier Luigi Nervi

Latina, 40enne condannato a 6 mesi di reclusione per resistenza e lesioni

Nel corso di controlli per il contenimento dell’emergenza epidemiologica, nella pomeriggio di venerdì scorso la Polizia di Stato di Latina è intervenuta verso le ore 17.30 in Via Pier Luigi Nervi, a Latina, su richiesta dei residenti,

Gli Agenti, giunti tempestivamente nei pressi di un bar della zona, notavano un  uomo in stato di agitazione che si rifiutava di mostrare un documento d’identità.

Contestualmente, alle spalle dei poliziotti, giungeva un altro uomo, G.M. di anni 40, a sostegno e supporto del primo; quest’ultimo, in stato di evidente agitazione, protestava, oltraggiando ed ingiuriando i poliziotti ed i cittadini presenti, lamentando che erano state tolte alcune panchine poste nelle vicinanze, deliberatamente, per danneggiarli.

I due hanno continuato a lungo ad opporsi ai controlli anche fisicamente.

Grazie all’invio di ulteriori pattuglie, i poliziotti hanno chiuso tutte le vie di fuga ai due, costringendoli a consegnarsi.

Informato nell’immediatezza il magistrato di turno, nella giornata di ieri, sabato 23 maggio 2020, G.M. di anni 40, è stato condannato per direttissima a sei mesi di reclusione con la misura cautelare








<
>
Sport
Calcio a 5
Per lui esperienze importanti a Ciampino
Serie B. La Fortituto Futsal Pomezia prepara il colpo Alessio Lemma
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia