Importo massimo 100 euro a famiglia

Bonus spesa per i cittadini di Albano: ecco chi può richiedere il sostegno

Ad Albano già a partire dai prossimi giorni, si potrà fare domanda per l’assegnazione del bonus alimentare a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale in atto, a causa della diffusione del contagio da Covid-19. Potranno beneficiarne i nuclei familiari anche monoparentali, in situazioni di disagio economico.

I requisiti di accesso: avere la residenza/domicilio nel Comune di Albano Laziale;
🇪🇺essere in possesso di un titolo di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea; essere in carico ai Servizi Sociali comunali e/o distrettuali. Nel caso in cui il nucleo familiare non sia in carico ai servizi sociali, ne verrà accertato lo stato di bisogno, attraverso colloqui telefonici con gli Assistenti Sociali e conseguente presa in carico; di trovarsi in una situazione di bisogno dovuta all’applicazione delle norme relative al contenimento dell’epidemia da Covid-19, previa autocertificazione da compilare nell’apposito modello di domanda;
di non essere beneficiari di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogati da Enti pubblici (es. reddito di cittadinanza etc.). Solo in casi eccezionali si procederà all’erogazione del contributo previa valutazione della situazione da parte del Servizio Sociale. Verrà comunque data priorità ai cittadini che non percepiscono altre forme di sostegno economico.

VALORE DEL BUONO SPESA/PACCO ALIMENTARE E SPESE MEDICINALI

Il buono spesa/pacco alimentare ha un valore di 5 € a persona/giorno, elevabile a 7 € nel caso in cui il destinatario sia un minore. Al fine di raggiungere il maggior numero di soggetti possibile il massimo importo concedibile in buoni spesa/pacchi alimentari per singolo nucleo familiare ammonta a 100 € a settimana. Le spese per medicinali sono riconosciute con riguardo alla situazione di disagio economico fino a un massimo di 100 €/mese. La modalità di presentazione delle domande verrà comunicata non appena definita la procedura, da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali, che è in definizione in queste ore. L’erogazione dei buoni spesa/pacchi alimentari e delle spese per i medicinali è relativa alla durata dell’emergenza sanitaria.
Il contributo statale ammonta a € 263.235,59 e il contributo regionale a € 162.675,59 per complessivi € 425.911,18.








<
>
Sport
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia
Calcio Promozione
Battuto 2-1 il Casal Palocco
Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
Volley Femminile
0-3 contro la Virtus Latina
Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda






EVENTI (0)