Tributo della polizia locale

Ciampino, stele dell'aeronautica illuminata per i 97 anni della forza militare

Anche il comune di Ciampino l'amministrazione comunale il sindaco Daniela Ballico e la polizia locale ha voluto tributare un saluto di apprezzamento e di onore alla Stele dell'aviatore che si trova in centro a Ciampino e che in occasione del 97 anniversario della forza armata è stato illuminato col tricolore. Dal 1923 gli uomini e le donne dell'Aeronautica Militare operano ogni giorno, con competenza e professionalità, su tutto il territorio per la difesa e la sicurezza del Paese Regia Aeronautica ieri, Aeronautica Militare oggi. Anche a Ciampino aeroporto c'é una prestigiosa sede aerea, il 31esimo Stormo. 

La Regia Aeronautica venne costituita con Regio Decreto n° 645 il 28 marzo 1923, ma nel 1946, dopo 23 anni, lasciò il posto all'Aeronautica Militare.

I suoi 97 anni di vita sono stati contraddistinti dalle grandi imprese aviatorie dei pionieri, dai progressi delle capacità espresse e dall'impegno quotidiano di uomini e donne che hanno contribuito a scrivere la storia e l'identità della nostra Forza Armata.

Sono quasi cento anni che il personale dell'Aeronautica Militare opera, con passione e sacrificio, determinazione ed umiltà, su tutto il territorio nazionale per la difesa e la sicurezza del Paese: dagli aeroporti ai laboratori specializzati, dalle stazioni meteorologiche ai depositi, dalle officine ai teleposti, dalle scuole militari e dagli istituti di formazione agli istituti di medicina aerospaziale per assolvere i vari compiti assegnati alla Forza Armata.

Il 2020, anno in cui ricorre il 97° anniversario della costituzione dell'Aeronautica Militare, rappresenta un anno ricco di importanti ricorrenze come il centenario della Proclamazione della Madonna di Loreto quale "Patrona degli Aeronauti", il ventennale dell'ingresso delle donne nelle Forze Armate, la 60ª Stagione della Pattuglia Acrobatica Nazionale e di celebrazioni legate ad eventi storici come il centenario del raid Roma - Tokyo.

A causa della grave emergenza sanitaria che sta affrontando l'Italia, il 97° anniversario della Forza Armata viene oggi celebrato dal personale in modo diverso, senza cerimonie militari, ma semplicemente compiendo il proprio dovere, con senso di responsabilità istituzionale e personale, sempre al servizio del Paese.

In riferimento al prezioso contributo che in questi giorni l'Aeronautica Militare sta offrendo nel contrasto alla diffusione del Covid-19, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ha rivolto un messaggio a tutto il personale della Forza Armata che, con passione e senso del dovere, operano a favore della collettività: "La nostra attenzione, il nostro impegno e il nostro servizio devono concentrarsi e focalizzarsi contemporaneamente per contribuire a contenere la diffusione del virus, per continuare a svolgere tutti i servizi essenziali propri della Forza Armata e al fine di aiutare chi ne ha bisogno."

"Oggi siamo protagonisti di una pagina non felice della nostra storia", ha affermato il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale Rosso, "viviamola con senso di responsabilità, con spirito di servizio, con serietà e con la disponibilità a lavorare assieme. In questo modo onoriamo la nostra bandiera, la nostra storia, il nostro Paese e, quando l'epidemia sarà terminata, potremo essere orgogliosi di averla superata insieme".








<
>
Sport
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia
Calcio Promozione
Battuto 2-1 il Casal Palocco
Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
Volley Femminile
0-3 contro la Virtus Latina
Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda






EVENTI (0)