Si sposteranno le lancette dell'orologio

Domenica torna l'ora legale, ma in tempi di coronavirus ci cambierà poco la vita

In tempi di emergenza coronavirus, con l’Italia intera (o quasi) costretta a restare a casa, il ritorno dell’ora legale sarà notata di meno e, tra le notizie, passa in secondo piano. Ma tant’è: tra sabato 28 e domenica 29 marzo 2020 le lancette degli orologi andranno spostate avanti di un’ora. In soldoni, si dorme un’ora di meno. Fino al 25 ottobre le giornate saranno più lunghe e godendo della maggiore disponibilità della luce naturale del sole useremo meno illuminazione elettrica, avendo così un notevole risparmio energetico. Per quest'anno non ci saranno modifiche delle nostre abitudini, visto che la sera bisogna restare a casa. 








<
>
Sport
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia
Calcio Promozione
Battuto 2-1 il Casal Palocco
Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
Volley Femminile
0-3 contro la Virtus Latina
Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda






EVENTI (0)