La regia è di Regia Ricard Reguant

Al Sala Umberto un nuovo caso per Sherlock Holmes

Uno Sherlock Holmes intramontabile. Che nell'interpretazione di Giorgio Lupano diventa un eroe letterario dall'animo contraddittorio. Un dottor Watson amico leale ma altrettanto fedele alla verità. E una spia imprevedibile. Sono gli ingredienti di Sherlock Holmes e i delitti di Jack lo Squartatore, in scena al Sala Umberto fino al prossimo 8 marzo. I protagonisti della penna di Sir Arthur Conan Doyle si animano sul palco grazie alla mirabile regia di Ricard Reguant e alla direzione artistica di Gianluca Ramazzotti. Ad Holmes e Watson viene assegnato un arduo compito. Porre fine alla scia di delitti che sta colpendo il quartiere di Whitechappel e trovare il famigerato Jack Lo Squartatore. In una nebbiosa Londra di fine 1800 si incontrano così i personaggi più diversi. Altro non sono se non la rappresentazione delle diverse sfaccettature dell'indole umana. Ci sono i bassifondi e la perversione di chi li vive. Con un pittore ubriaco e violento, che ritrae avventori molesti e prostitute disposte a tutto per un penny in più. C'è dal lato opposto della città la regina Vittoria, che vuole a tutti i costi stanare lo Squartatore. A patto, però, che non si tratti di un inglese. E, soprattutto, c'è uno Scherlock Holmes in preda a una lotta con il suo lato oscuro e un dottor Watson che deve decidere se scavare fino in fondo e investigare anche sul suo fidato amico. C'è una Irene Adler che appare come una spia sicura e votata all'avventura, ma chissà se in fondo è proprio così. Spettacolo ben riuscito tanto nei dialoghi quanto nella sceneggiatura. Le luci danno ancora più forza ai monologhi, i costumi ti proiettano nella Londra ottocentesca e le musiche ti tengono con il fiato sospeso. Non mancano i colpi di scena, pronti a far saltare sulla sedia lo spettatore. Per paura sì. Ma anche per l'emozione. Barbara Laurenzi

Sherlock Holmes e i delitti di Jack lo Squartatore

Produttore:

Ginevra Media Production srl

Regista: Ricard Reguant

Autore: Helen Salfas

Protagonista: Giorgio Lupano, Francesco Bonomo, Rocio Munoz Morales, Alarico Salaroli

di Helen Salfas

Adattamento di Ricard Reguant e Cata Munar
traduzione di Gianluca Ramazzotti

Costumi di Adele Bargilli
Musiche originali di Pep Sala

 








<
>
Sport
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia
Calcio Promozione
Battuto 2-1 il Casal Palocco
Girone C. Il Centro Sportivo Primavera riprende la corsa Play Off
Volley Femminile
0-3 contro la Virtus Latina
Serie C, Girone B. Rovescio interno per la Pizzamore Onda
Basket Maschile
Sempre in vantaggio, perde 77-67
Serie C Gold. L’Anzio Basket si “suicida” a Civitavecchia






EVENTI (0)