In aula consiliare

A Cisterna il convegno La videosorveglianza al servizio delle Forze dell'ordine


Inaugurata la scorsa settimana e pienamente operativa con già importanti risultati ottenuti, il sistema di videosorveglianza all’avanguardia della Polizia Locale di Cisterna di Latina sta facendo “scuola” come modello di innovativo per la sicurezza urbana.

Proprio questo sarà il centro del convegno dal titolo “La videosorveglianza al servizio delle forze dell’ordine” che si terrà il prossimo 20 febbraio in aula consiliare con inizio alle ore 9, organizzato dal Comando della Polizia Locale di Cisterna di Latina in collaborazione con PL - Associazione Professionale Polizia Locale.

L’evento sarà l’occasione per un confronto tra le diverse forze dell’ordine sull’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza urbana e dei sistemi di lettura targhe.

Le tecnologie sono un valido ausilio per la prevenzione e repressione dei reati, il tutto comunque ricondotto nella sfera della riservatezza dei dati personali in linea con le vigenti normative in materia di privacy.

Gli interventi del convegno verteranno sia sugli aspetti operativi che formali del controllo. Un efficiente impianto di videosorveglianza, strutturato secondo le esigenze della città consente di realizzare una rete di controllo che, supportata dalle forze di polizia, costituisce una barriera contro reati ed atti turbativi della sicurezza urbana.

Nell’occasione verrà presentato il nuovo impianto di videosorveglianza cittadina che, gestito dalla Polizia Locale, è a disposizione di tutte le forze dell’ordine. Oltre alla prevenzione e repressione dei reati il nuovo impianto ha la finalità di contrastare fenomeni di abbandono indiscriminato di rifiuti in diverse parti del territorio.

Ulteriore punto di forza è il sistema di lettura targhe che consente, in tempo reale, di conoscere se vi sono in circolazione veicoli privi di copertura assicurativa o non in regola con l’obbligo della revisione tecnica. Un sistema integrato, dotato di software performanti in grado di leggere e allertare le forze dell’ordine.

A conclusione dell’evento, un intervento di natura professionale nel quale si affronterà la normativa in materia di veicoli intestati ai cosiddetti prestanome. Un fenomeno purtroppo in costante evoluzione. Verrà illustrata la normativa del codice della strada per contrastare tale fenomeno non nuovo nemmeno nei nostri territori.

Un importante evento per gli addetti ai lavori che conta già oltre 120 iscritti.

Per iscrizioni: [email protected] - info: 06.96834324 (entro il 17.02.2020)








<
>
Sport
Calcio a 5
Per lui esperienze importanti a Ciampino
Serie B. La Fortituto Futsal Pomezia prepara il colpo Alessio Lemma
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia