Organizzato dall'istituto Gramsci

La marcia contro il bullismo degli studenti per le strade di Aprilia FOTO

Slogan, cartelloni, poesie e tanto entusiasmo durante la marcia contro il bullismo, il cyberbullismo e per un internet migliore dell’Istituto Gramsci sezione secondaria e primaria.

Per il quarto anno consecutivo, l’Istituto Comprensivo Antonio Gramsci ha svolto una marcia cittadina contro il bullismo ed il cyberbullismo per un internet migliore nella giornata dedicata al Safer Internet Day.

L’evento è stato scandito in diverse fasi nelle quali i ragazzi delle scuole elementari (classi quinte) e medie sono stati coinvolti con numerose attività di riflessione.

In un primo momento i ragazzi, accompagnati dai prof. Fabio Ricci e Marilena Ferraro e da tutti i docenti, hanno camminato verso piazza Roma fino alla statua di San Michele dove hanno espresso il loro “No al bullismo e cyberbullismo e Sì al web sicuro”, il corteo si è snodato per via Marco Aurelio, Via Augusto, dove si è unito al gruppo della scuola primaria, e via degli Aranci fino ad arrivare in piazza Roma.

Importante e significativo il contributo dei ragazzi del corso a indirizzo musicale, classe di tromba, guidati dal prof. Stefano Catena, che hanno accompagnato il corteo con le loro esibizioni.

In un secondo momento tutti i ragazzi si sono recati all’interno della Chiesa di San Michele dove hanno potuto ascoltare le parole del parroco Don Franco che ha sensibilizzato tutti al motivo della marcia, del sindaco Antonio Terra, degli assessori Elvis Martino e Francesca Barbaliscia. Inoltre ha illustrato l’importanza dell’evento la prof.ssa Marilena Ferraro, referente d’Istituto per le attività di contrasto ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo, sottolineando il grande impegno della scuola in occasione di due importanti eventi: il 7 febbraio giornata nazionale contro il bullismo e l’11 febbraio giornata internazionale per la sicurezza sul web definita dalla Commissione europea. Infine, prima di passare alla lettura dei messaggi dei ragazzi, il dirigente scolastico Floriana Vinci ha sottolineato la forte valenza educativa della marcia cittadina e di tutte le attività che quotidianamente si svolgono a scuola per essere sempre più vicini ai ragazzi e alle loro numerose sfide.

Infine un momento interamente dedicato ai ragazzi che hanno potuto esprimere il proprio pensiero con poesie, riflessioni, canzoni e mostrare le varie produzioni materiali tra cui cartelloni e striscioni.






Sul posto ambulanza e Vigili del Fuoco
Mini-car in fiamme sulla Pontina in direzione Latina


<
>
Sport
Sport
Conquistati 2 Ori, 2 Argenti e 6 Bronzi
Karate, Gran Prix d’Abruzzo, brilla la New Line Pomezia
Calcio Serie D
L'intervista al DG Danilo Pizi
Dalla Serie D ai giovani, il “modello” vincente Nuova Florida
Calcio Promozione
4-0 contro l'Ostia Antica
Girone C. Il Centro Sportivo Primavera cala il Poker
Calcio Serie D
I lidensi vincono 4-0
Girone G. Il Team Nuova Florida cade ad Ostia
Basket Maschile
102 a 82 per i neroniani
Serie C Gold. Anzio Basket, vittoria d’oro contro la Tiber
Calcio Eccellenza
Nsumbu analizza la vittoria sull'Eretum
Girone A. Unipomezia, "era fondamentale tornare al successo"
Calcio Eccellenza
Neroniani sconfitti 2-0
Girone A. L'Anzio Calcio cade a Civitavecchia
Volley Femminile
3-2 contro la Polisportiva G. Castello
Serie C, Girone B. Pizzamore Onda, vittoria al Tie Break
Calcio Promozione
I pometini vincono 3-0
Girone C. Indomita Pomezia d’autorità a Monte San Biagio